adv-222

PIACENZA – Vittoria ai punti per Luciano Randazzo, nel match clou della riunione di boxe a Piacenza contro Nicola Ivkovic, un incontro sulle sei riprese. Il campione della Pugilistica Valenzana chiude così al meglio il suo tribolato 2019.

Un successo mai in discussione: il pugile bosniaco, infatti, è stato anche contato due volte dall’arbitro dopo essere andato a terra, e ha subito due richiami per scorrettezze.  A metà dell’ultimo round, inoltre, Ivkovic ha colpito Randazzo con una testata, ferendolo sull’arcata sopraccigliare, un intoppo che comunque non ha impedito al campione della Boxe Valenza di terminare il match e di vincere.

Avevo un po’ di ruggine addosso, ma era prevedibile” ha detto Randazzo ai microfoni di Radio Gold “Al sesto round ho messo un montante che lo ha fatto andare a terra. Lui per evitare di andare di nuovo ko mi ha dato testata, a suo dire involontaria. A parte questo, comunque, è andata bene. Ora spero di combattere per il titolo italiano tra qualche mese. Sono tornato e non mi fermerò più”.

adv-250

“Sono stati sei round molto tirati” ha detto il coach Adriano GadoniIvkovic ha venduto cara la pelle, sapevamo che sarebbe stato un avversario scorbutico. Lucio ha vinto bene, anche se poteva fare meglio. C’è però da considerare il fatto che era il primo combattimento dopo tanto tempo. Siamo soddisfatti, è stata una bella serata di boxe, con tanto pubblico”.