adv-713

ALESSANDRIA – Sono sette gli atleti dell’Accademia Kodokan di Alessandria pronti a partecipare alla terza edizione della Coppa Ambasciatore di kendo, in programma domenica a Roma, un evento fortemente voluto dall’Ambasciata del Giappone in Roma.

L’Ambasciatore Keiichi Katakami ha conferito il prestigioso ruolo di selezionatore per il Piemonte Est proprio a Fabrizio Mandia, cintura nera 6^ Dan Renshi, capitano della storica palestra alessandrina e allievo del Maestro Ferdinando Magarotto.

Al termine di allenamenti mirati e intensivi, nonostante la non disponibilità di altri dojo nell’area di competenza regionale, per vari problemi di carattere organizzativo, l’Accademia Kodokan Alessandria ha garantito la partecipazione della rappresentativa Regionale formata dalla Junior, Eni Cara, dal Kyu Gabriele Ventura, Elida Cara combatterà nella categoria donne, Alessandro Gallina rappresenterà il Piemonte Est tra le cinture nere 1^ e 2^ dan, Alessandro Ricaldone tra le nere 3^ dan, Alberto Sozzi tra gli Open. Il capitano sarà ovviamente Fabrizio Mandia.

“La partecipazione della delegazione Piemonte Est alla terza edizione dalla “Coppa Ambasciatore” è una bellissima gratificazione per l’Accademia Kodokan Alessandria” ha detto il maestro Magarotto “per lo straordinario lavoro fatto da Fabrizio nella formazione di un team tutto Kodokan e quindi nonostante le defezioni di altri dojo nella parte Piemonte Est, il Kodokan Alessandria è riuscito a garantire una formazione compatta e competitiva, tutta Kodokan al primo evento sportivo dell’anno. Importante è la meravigliosa risposta dei nostri ragazzi, che non vedono l’ora di rappresentare al meglio il Piemonte Est, la città di Alessandria e l’Accademia Kodokan”.