adv-178

ALESSANDRIA – Anche i kendoki dell’Accademia Kodokan di Alessandria hanno ricominciato gli allenamenti dopo lo stop imposto dall’emergenza coronavirus. Nelle scorse settimane erano in programma i Campionati Europei di Kendo in Norvegia con Alberto Sozzi protagonista e Fabrizio e Francesco Mandia nei panni, rispettivamente di arbitro internazionale e Team Manager della delegazione azzurra ma tutto è stato annullato.

Ora in vista di una graduale ripresa della vita quotidiana nell’attesa di una definizione e regolamentazione delle attività a contatto come il kendo, i ragazzi del Kendo Kodokan Alessandria, in completa sicurezza e nel rispetto del distanziamento sociale, hanno ricominciato a lavorare.

“Cominciamo a rivendere la luce dopo mesi di buio a 360°” ha detto Fabrizio Mandia “certamente ne usciamo cambiati tutti e in tutto il mondo. In accordo col Maestro Nando Magarotto e con Francesco Mandia abbiamo deciso in questo periodo di non perdere il contatto con il nostro gruppo di praticanti, anche con quelli all’estero tramite l’utilizzo di piattaforme multimediali che hanno permesso di allenarsi in casa o in uno spazio definito, sempre in connessione con più persone. Un’esperienza nuova, molto particolare ma che ha permesso di rimanere in contatto e non perderci di vista. Proprio sabato 13 giugno alle 20 ora italiana mi connetterò con i membri della nazionale di kendo messicana che mi hanno chiesto di fare un allenamento insieme. Nonostante il 2020 è da considerarsi compromesso per l’attività sportiva in generale, guardo positivo al futuro con il ritorno in palestra da settembre con tutti gli accorgimenti del caso e agli appuntamenti già in calendario per il 2021, che sono tantissimi. Tra i più importanti i Campionati del Mondo di kendo a Parigi. Un grazie di cuore poi va anche all’Assessore allo Sport Piervittorio Ciccaglioni che, sia direttamente che indirettamente, non ha mai fatto mancare il suo supporto a noi del Kodokan, come a tutte le realtà sportive di Alessandria, veramente uno straordinario punto di riferimento”.    

adv-285