Cuspo: riparte il basket e oggi torna anche la scherma con la prima gara
adv-96

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Lunedì 15 Febbraio 2021. Questa la data fissata in casa CUSPO Basket Alessandria per la ripresa in presenza degli allenamenti dopo l’accoglimento da parte del CONI della richiesta avanzata dalla F.I.P. di inserire nei campionati considerati di “preminente interesse nazionale” la Promozione Maschile. Questa decisione e la conferma della zona gialla per la nostra regione, consente pertanto agli Aironi di ricominciare. Dopo l’approvazione da parte della Fip dei protocolli sanitari per la ripresa dell’attività, i biancoblù sono pronti a tornare sul parquet. L’attività ripartirà ufficialmente lunedì, dopo aver ottenuto i risultati dei tamponi rapidi ai quali giocatori e staff della prima squadra si sottoporranno questo venerdì. “È prioritario per il CUSPO mettere in condizione i ragazzi di allenarsi in prospettiva del campionato – afferma il Segretario Generale CUSPO Alessio Giacominiper tanto ci stiamo adoperando per portare a termine questo obiettivo. Permettere di fare attività sportiva è il nostro “core business”. Rimane ancora un grande punto interrogativo a condizionare tutto: «La Promozione Maschile – dice coach Alberto Panativerrebbe ritenuta valida a tutti gli effetti con almeno l’80% delle iscritte di novembre. Se fossero meno, il campionato non partirebbe nemmeno».

Al CUSPO grazie al grande lavoro dello Staff tecnico e dirigenziale, la pallacanestro è pronta a ripartire con la voglia di riprendere a giocare ed a coltivare con passione l’amore per la pallacanestro e lo sport in generale.

adv-345

Sul fronte della scherma, poi, a più di un anno dall’ultima gara Giorgia Gallo torna in pedana. Lo farà al Test-Event organizzato dalla Federazione Italiana Scherma per questo venerdì a Formia. “Una gara organizzata dalla Federscherma per cercare di ricominciare, alla quale parteciperanno solo un numero ristretto di atlete (solo 63 del ranking Under 17) e Giorgia avrà la fortuna di poter partecipare dopo un lungo periodo di stop prima dovuto ad un infortunio e poi alla pandemia. Sono molto soddisfatta del lavoro dei ragazzi in questo periodo i quali, nonostante tutte le difficoltà, si allenano con costanza. Un grazie particolare va a tutti coloro – genitori compresi – che in questo momento difficile stanno sostenendo il nostro lavoro”. Queste le parole della Maestra Alice Cometti che accompagnerà Giorgia durante questa trasferta. Un grosso in bocca al lupo e che sia finalmente un inizio.

adv-607