Paolo Dal Molin diventa Flash: l’occimianese centra il record italiano e vola alle Olimpiadi
adv-816

ROVERETO – Qualche giorno fa ai nostri microfoni era apparso carico e in fiducia e oggi Paolo Dal Molin lo ha dimostrato anche in pista. Ai Campionati Italiani Assoluti di Rovereto, infatti, l’ostacolista di Occimiano ha scelto il modo migliore per staccare il pass per le Olimpiadi di Tokyo. Dal Molin ha infatti centrato il record italiano del 110 ostacoli, tagliando il traguardo in 13 secondi e 27 centesimi, uno in meno rispetto al precedente record nazionale di Emanuele Abate e addirittura 13 in meno rispetto al suo precedente primato.

“Sono contentissimo, sono otto anni che aspettavo questo momento, che mi batto per arrivare qui. Sapevo di poterlo fare. Volevo togliermi il marchio di “indorista”. Dal punto di vista tecnico potevo fare leggermente meglio, ma sono in forma e sto bene. Se con questi errori ho corso così voglio solo vedere cosa viene dopo: l’Olimpiade, finalmente! Non mollo mai, dovete spararmi per fermarmi” ha detto a fine gara l’atleta delle Fiamme Oro.

adv-228