Kung fu: 8 medaglie per l’Accademia Wushu Sanda Alessandria agli italiani. Oro per Foco e Porrello
adv-637

TRANI – Otto medaglie per l’Accademia Wushu Sanda Alessandria ai campionati italiani di combattimento Sanda, andati in scena a Trani. Alla competizione hanno partecipato 200 atleti, 100 nella disciplina di combattimento pieno e anche light.

Nel contatto pieno è arrivata la vittoria del titolo italiano per Marie Lys Foco, nei senior 65 kg. Grazie a questo successo nell’elite del Sanda Foco ha ipotecato la convocazione in Nazionale in vista delle prossime competizioni internazionali.

Nel Torneo Nazionale Sanda light Qingda i ragazzi del maestro D’Agostino hanno tutti concluso le loro prove su un gradino del podio.

Secondo posto per Matteo Testardini che, dopo aver vinto le semifinali, ha rimediato un piccolo infortunio in finale che ha pregiudicato la corsa all’oro contro un forte atleta modenese. Ottimo argento anche per Marcello Carena negli junior 60 kg che domina la finale, ma viene penalizzato con delle ammonizioni a causa dei colpi portati troppo forte.

Un lieve infortunio ha pregiudicato anche la finale di Alessandro Piras nella categoria juniores 70 kg. Anche per lui, quindi, è arrivato il secondo posto.

Ottimo debutto nella competizione tricolore, infine, per Giovanni Carusone e Dario Adragna, argento nei 70 e 80 kg senior. Bronzo per Andrea Scala negli junior 60 kg.

Gara da incorniciare, infine, per Pietro Porrello  campione italiano nei senior 85 kg, anche lui al debutto.