Marcell Jacobs campione d’Europa nei 100 metri: come sempre si festeggia anche in provincia

MONACO – Dopo la delusione del mondiale, al quale ha dovuto rinunciare per infortunio, Marcell Jacobs si conferma ancora l’uomo da battere sui 100 metri. Il campione olimpico di Tokyo ha infatti vinto il campionato europeo di Monaco tagliando il traguardo dopo 9 secondi e 95 centesimi, 5 in meno rispetto al tempo centrato in semifinale. L’italiano ha superato i due atleti britannici Zharnell Hughes (9.99) e Jeremiah Azu (10.13).

Il successo dell’atleta di Desenzano viene come sempre festeggiato anche in provincia: a Novi Ligure, infatti, vivono i genitori della compagna e futura moglie di Jacobs, Nicole Daza.

Il coach di Jacobs, inoltre, è Paolo Camossi: ex triplista campione del mondo indoor, Camossi è cresciuto nel Derthona Atletica e nell’Atletica Alessandria. Molto legato a Jacobs anche il tecnico alessandrino Antonio De Sanctis. Lo stesso De Sanctis, lo scorso anno, raccontò degli allenamenti di Jacobs in particolare sulla partenza sulla pista di atletica alessandrina, insieme all’ostacolista di Occimiano Paolo Dal Molin.

Foto Colombo/Fidal