Kung Fu: 14 medaglie per Accademia Wushu Sanda Alessandria in Coppa Italia e nel trofeo Wushu Moderno
adv-826

ALESSANDRIA – Ottimi risultati per l’Accademia Wushu Sanda Alessandria in occasione della Coppa Italia disputata questo fine settimana a Zola di Predosa. Gli allievi del Maestro Gianluca D’Agostino hanno infatti vinto due medaglie d’oro con Matteo Testardini nella cat. Senior 65 kg e Lorenzo Alfieri nella categoria cadetti 65 kg. Positive anche le prestazioni per i giovani della società alessandrina nel trofeo Wushu Moderno forme basi mani nude e con armi. 12 le medaglie portate a casa: 2 ori con Elia Settegrana nella categoria esordienti nan qna e nan dao 32, altri due ori con Lorenzo Ronfani nella categoria bambini 2 oro nan quan e sciabola nan dao 32, doppietta di ori anche per Alice Bucelli nella categoria bambini nan quan e bastone nangun 32, argento nelle forme a mani nude e bronzo nel bastone e nelle forme a mani nude per Matilde Zenato, stesso risultato per Laila Piovesan, mentre Valerio Canepari ha vinto due bronzi nelle forme a mani nude e nel  bastone.

Nella pool arbitrale hanno partecipato il maestro D’Agostino, in qualità di direttore di gara, oltre ad Alessia D’Agostino e Fabio Venditti come arbitri dei combattimenti sanda. Il prossimo appuntamento per i ragazzi del maestro D’Agostino sarà in casa: questo sabato 22 ottobre, infatti, si terrà al PalaCima di Alessandria il Gran Galà “Il risveglio del dragone”, in occasione dei primi 5 anni dell’Accademia. Si comincia alle 21, con uno spettacolo di arti marziali.

adv-593