Kung Fu: bronzo europeo per l’alessandrino Matteo Testardini, in finale anche nel combattimento

ATENE – Subito grandi risultati per gli atleti dell’Accademia Wushu Sanda Alessandria, impegnati agli europei di Wushu Kung Fu in Grecia. Matteo Testardini ha infatti vinto la medaglia di bronzo nella forme con armi (bastone) stile Hung Gar, a soli due centesimi dalle posizioni più alte.

“Un ottimo risultato” ha sottolineato il maestro Gianluca D’Agostino, anche lui ad Atene “Matteo ha gareggiato con altri 12 atleti. Avevo pronosticato il podio e così è stato. Matteo ha appena 24 anni ed ha iniziato con me quando ne aveva appena 6. Una grande soddisfazione per me e per tutta la nostra accademia. Matteo ci credeva e quando ha saputo della convocazione in nazionale si è allenato davvero tanto per raggiungere il podio europeo”.

Testardini si è anche aggiudicato la qualificazione alla finale del combattimento sanda light qingda 65 kg senior, prevalendo in semifinale su un forte atleta svizzero. L’atto conclusivo si terrà questa domenica. Lo stesso Testardini è anche arrivato sesto nelle forme a mani nude: “Purtroppo ha pagato la stanchezza dopo le due prove precedenti, ha comunque gareggiato ad altissimo livello”.

adv-272

Nelle forme con armi corte, poi, l’altro alessandrino Marcello Carena è arrivato ottavo. “Era al debutto europeo” ha spiegato il maestro D’Agostino “ha fatto una buona prestazione, in una categoria con 14 atleti”. Questa domenica Carena gareggerà nelle forme a mani nude.