Kart, il giovane alessandrino Lorenzo Sammartano a tu per tu con Raikkonen: “Mi ha fatto un autografo”
adv-73

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Un week end positivo quello che ha portato a termine Lorenzo Sammartano sul kartodromo di Franciacorta: il 13enne alessandrino, per fare esperienza nella categoria Junior, ha partecipato alla prima prova del Campionato svizzero del “Rotax Max Challenge” incamerando chilometri utili per i prossimi appuntamenti del tricolore. Al di là dei risultati in pista, però, il giovane pilota non scorderà mai l’incontro con Kimi Raikkonen, ex pilota di F1. “Era in pista anche lui per seguire il figlio” ha raccontato l’alessandrino “non ho mancato di farmi autografare il paracostole, era un’occasione unica avere così vicino a noi l’ultimo campione del mondo di Formula 1 con la Ferrari”.

Sul fronte delle prove in pista già durante le prove il kartista alessandrino riesce a staccare il 7° tempo e sia in gara 1 che in gara 2 arrivano due quinte piazze sotto la bandiera a scacchi. “Franciacorta è una pista che mi piace molto – continua Lorenzo – in particolare perché si raggiungono velocità elevate: ho battagliato coi miei avversari e devo dire che mi sono anche divertito”. Il meglio però è arrivato durante gara 3: Lorenzo si issa fino alla 3^ posizione che mantiene per circa nove tornate: “Ho visto poi che i primi due erano in bagarre e ho forzato parecchio per andarli a prendere”.

L’epilogo però non è stato come si aspettava il pilota: “Purtroppo ho stressato parecchio le gomme, in particolare la posteriore sinistra e ho cominciato ad avere problemi in appoggio durante la percorrenza di alcune curve: peccato, quelli dietro sono rinvenuti e ho finito al 7° posto. Sono comunque contento di aver girato quasi al limite, pazienza per il risultato finale, però se fosse stata una gara di campionato l’avrei gestita diversamente”.

Foto di Daniele Ghinassi