Rimonta da sogno contro il numero 1: a Napoli l’alessandrino Donati vola ai quarti

NAPOLI – Super Matteo Donati. Il tennista alessandrino ha compiuto una vera e propria impresa al challenger di Napoli, superando in tre set Andrey Golubev, numero 1 del tabellone, in un’ora e 47 minuti. Dopo aver perso al tiebreak il primo set, l’atleta del Match Ball Bra ha reagito assicurandosi i successivi due set 6-4 6-2. Rispetto al kazako, in passato anche numero 33 del mondo e con una notevole esperienza anche negli Slam, Donati paga quasi 250 posizioni in meno nel ranking Atp ma sul campo tutta questa differenza non si è vista, anzi. Ora l’alessandrino se la vedrà venerdì nei quarti di finale contro il 28enne Andrea Arnaboldi, giustiziere di Filippo Volandri. “Qui c’è un’atmosfera bellissima” ha detto Matteo Donati“Sono riuscito a star tranquillo dopo aver perso il primo set dove ero in vantaggio”. Donati, ha poi proseguito parlando del suo prossimo impegno di quarti di finale con Arnaboldi: “Non ci ho mai giocato, spero di poter disputare un match come quello contro Golubev.

adv-294