MONTEGROSSO D’ASTI – Con uno spettacolo per bambini, ma, in realtà, per tutti, al fresco sotto le piante  e con a fianco il paesaggio sul paese, continua il festival “Paesaggi e oltre”, teatro e musica d’estate nelle terre dell’Unesco, con la direzione artistica e organizzativa del Teatro degli Acerbi.

L’iniziativa  è promossa dalla Comunità Collinare con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRAsti e Fondazione CRT.

Martedì 21 agosto alle 16.30 a Montegrosso d’Asti, nel cortile della Scuola Materna, Il dottor Bostik, una delle più note compagnie italiane di teatro di figura, presenterà  “Acqua”. Lo spettacolo ha girato il mondo e deve il suo successo alle speciali  marionette scolpite in legno, animate a vista in uno speciale rapporto di complicità che si instaura tra l’animatore e il pupazzo.

adv-384

Testo, regia e animazione sono di Dino Arru, noto e “storico” artista del teatro di figura. Le scene sono di Fulvio Massano, i costumi di Anna Gillardi.

E’ un tuffo dentro le magie visive e fantastiche che si accompagnano al liquido essenziale: di esso vuole esplorare le trasparenze e le varie possibilità, giocando con le sensazioni evocate dalla quotidiana esperienza dell’elemento ‘acqua’: così nell’arco dell’intero spettacolo scorrono invenzioni continue, immagini umoristiche e poetiche, tenere e surreali.

Un vecchietto, armato di secchio, raccoglie l’acqua dalla fontana in scena, per riversarla poi in una tinozza già piena  fino al culmine, prima di rovesciare sul palco a fatica tutta l’acqua ivi contenuta. Per magia si alzerà un’onda azzurra che porterà a spasso tutto quello che troverà sul suo cammino. Lo spettacolo prosegue attraversando le svariate sfumature del rapporto uomo-acqua, dall’idraulico al pescatore, dal marinaio al nuotatore. Poi una guerra tra navi, dove, come nelle favole, a vincere è l’imbarcazione più piccola, e ancora i misteri del mondo sommerso con grandi e piccoli pesci, i temporali e il sogno di un’isola deserta.

adv-736

Lo spettacolo sarà preceduto da una  “pillola di paesaggio” condotta da Roberto Cerrato dell’Associazione per il patrimonio dei paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato. Merenda per tutti al termine.

Ingresso gratuito.

Info: 339/2532921. Il programma completo sui siti www.langamonferrato.it / www.teatrodegliacerbi.it e su fbteatro.degli.acerbi.

Ultimo appuntamento sabato 25 agosto nel Parco del Castello di Coazzolo con il narratore Roberto Anglisani con “Giobbe”, dove ci narrerà la storia meravigliata attraverso il primo Novecento, dalla Russia all’America, del maestro Mendel Singer e della sua famiglia e del suo insegnare la Bibbia ai bambini.