Occhi su Saturno e i suoi anelli

Dopo l’incredibile successo dell’edizione precedente, con 108 eventi organizzati in Italia e in Svizzera, ritorna anche quest’anno in provincia l’iniziativa “Occhi su Saturno”, realizzata dall’Associazione Stellaria di Perinaldo in collaborazione con l’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (IAPS) di Roma. L’evento, nato nel 2012 per celebrare i trecento anni dalla scomparsa dell’astronomo del XVII secolo Gian Domenico Cassini, vuole avvicinare appassionati e non al mondo dell’astronomia attraverso l’osservazione del pianeta più bello del Sistema Solare. Cassini infatti fu un grande osservatore di Saturno, di cui scoprì ben quattro satelliti e una divisione tra gli anelli che ancora oggi porta il suo nome. Anche il Gruppo Astrofili Galileo aderisce all’iniziativa e organizza un incontro, sabato 10 Maggio al Parco Astronomico di Pecetto di Valenza. L’appuntamento avrà inizio alle 17, con osservazioni al telescopio solare e visite guidate al Sentiero dei Pineti mentre la sera, alle 21.30 si terranno le osservazioni telescopiche di Saturno e del cielo primaverile. Ingresso libero.