Di Grignolino in Grignolino: a Casale le aziende piu’ prestigiose del territorio
adv-940

Domenica prossima si terrà la decima edizione dell’evento Slow Food “Di Grignolino in Grignolino”, dedicato al famoso vino rosso. Al castello di Casale Monferrato si daranno appuntamento ben venticinque aziende, tra cui due distillerie e ventitre produttori vinicoli. Sedici i comuni coinvolti: Altavilla, Sala, Vignale, Ozzano, Lu, Olivola, Rosignano, Cellamonte, Serralunga, Cuccaro, Camino, San Giorgio, Gabiano, Alfiano Natta, Casale e Castelletto Merli, insomma, una fitta ragnatela di località unite nel filo conduttore del Grignolino. Un vero e proprio tour per gli appassionati del buon vino ma anche del buon cibo tra le colline del Monferrato casalese. Un’accoglienza calorosa ma anche gustosa. I vignaioli e le loro famiglie si cimenteranno anche come cuochi, proponendo ai visitatori piatti tipici territoriali. “Ci aspettiamo il flusso di pubblico degli ultimi nove anni per consolidare al decimo non solo un traguardo importante di longevità, ma la conferma del gradimento del pubblico verso il Grignolino e verso il nostro territorio” ha detto il Fiduciario Ugo Bertana “perché il Grignolino è l’unico vino identitario del casalese, senza levare merito agli altri, che però vengono declinati sotto varie filosofie da tanti territori. Se si vorrà che il casalese sia conosciuto e riconosciuto nel mondo come territorio vinicolo, la strada del Grignolino è l’unica perseguibile”.

L’evento avrà inizio domenica mattina nel Castello di Casale Monferrato, dove dalle 10 a 12 sarà possibile iscriversi alla manifestazione e ritirare la sacca con il calice da vino e la cartina geografica con la collocazione della varie aziende vitivinicole che hanno aderito a questo avvenimento. Seguirà la pausa caffè con degustazione dei tipici Krumiri di Casale e un assaggio di Timorasso, il vino tipico dei Colli Tortonesi, come anteprima del prossimo appuntamento della rassegna Slow Food sulle Cantine del Nord Ovest, fissato l’8 Giugno a Tortona. Infine partenza per l’escursione enoica più “vivace” del Monferrato. Come gli anni precedenti , il tour sarà a numero chiuso con un massimo di quattrocento partecipanti, che potranno iscriversi in anticipo oppure sino ad esaurimento posti alla partenza. Il costo di partecipazione sarà di 20 € per i soci Slow mentre per i non soci, sarà di 30€.

Per maggiori informazioni potete chiamare lo 335.6365593 / 335.5348611 oppure scrivete a info@cantinenordovest.com o cliccate su www.monferratoslow.com

adv-258