ASTI – E’ con un gioco teatralizzato rivolto ai nuovi pubblici, tra teatro, letteratura e modalità giocosa delle escape room, che inizia e si presenta PUBLIC, la stagione teatrale allo Spazio Kor, con la direzione artistica di Emiliano Bronzino.

Forte del successo dello scorso anno, PUBLIC è realizzata da Spazio Kor in collaborazione con Città di Asti, Fondazione Piemonte dal Vivo, Teatro degli Acerbi, Parole d’Artista e Concentrica, e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti e della Fondazione CRT, con maggiore sostenitore la Compagnia di San Paolo nell’ambito del Progetto PATRIC. Dal 21 ottobre al 12 aprile un calendario di tredici appuntamenti che spazia dal teatro contemporaneo al nuovo circo, passando per la musica, la danza e il “gioco a teatro”. Per eclettismo e multidisciplinarietà, il progetto PUBLIC è stato selezionato nell’ambito di “2018 anno europeo del patrimonio culturale”.

Domenica 21 ottobre (con ingresso a turni dalle 19 alle 23) il primo appuntamento sarà con la terza edizione di “The Stage Game”, il gioco teatralizzato ideato da Associazione CRAFT con Dotventi,  sul tema “Alice in Wonderland”. Il format tutti gli anni cambia ambientazione e per questa edizione l’Associazione CRAFT ha selezionato un progetto di Andrea Fasano, giovane scenografo già coinvolto nel progetto Barricata, che ha creato una scenografia di Alice nel Paese delle Meraviglie studiata appositamente per la sala dello Spazio Kor. “The Stage Game in Wonderland” è un gioco che unisce l’adrenalina delle popolarissime escape room tanto amate dai ragazzi ad una delle storie più conosciute della letteratura e della cinematografia mondiale: Alice nel Paese delle Meraviglie. Divisi in squadre, i giocatori dovranno superare dei livelli interagendo con i mondi e le ambientazioni della nota favola, accompagnati dai personaggi più amati della storia, diventandone protagonisti a tutti gli effetti; scriverne il lieto fine sarà il loro obiettivo. Velocità, concentrazione, divertimento ed immaginazione saranno le parole d’ordine per superare le sfide. Uno degli scopi del gioco è anche quello di avvicinare il teatro ai più giovani, che potranno così scoprirne la magia e le emozioni sotto una chiave diversa rispetto a quella tradizionale.

Il gioco è realizzato in collaborazione con Dotventi, realtà che si occupa di comunicazione e marketing ludico: ne fanno parte Riccardo Fassone e Mauro Salvador e altri professionisti della comunicazione e del game design. Verrà replicato lunedì 22 ottobre in uno speciale matinée riservato alle scuole.

Biglietti: 10 euro (ridotto 8 euro per possessori Kor Card, abbonati alla stagione del Teatro Alfieri, over 65 e under 25, speciale ridotto 5 euro per gruppi di minimo 10 persone e per chi forma una squadra da 6 persone).

Per informazioni e prenotazioni: 3491781140, [email protected], www.spaziokor.it