Parte la festa di San Giacomo
adv-90

Una festa che di anno in anno si rinnova pur conservando la sua tradizione ed il suo fascino. San Giacomo 2014 a Valenza, presenta un programma ricco, per comporre cinque serate da questo lunedi a venerdi 25 luglio ai giardini di Viale Oliva, durante le quali ognuno potrà trovare motivi d’interesse, tra musica, danza, intrattenimento ed enogastronomia.

I concerti spaziano da una delle più importanti cover-band nostrane, gli Asilo Republic col tributo a Vasco Rossi, ad una vera e propria big band nata dalle pagine di “Valensa d’na vota” e costituitasi per l’occasione, la Golden City Rock Band che, insieme a Franco Pasino, proporranno un’affascinante cavalcata tra blues, rock e pop internazionale. Il giovane talento di Elisabetta Gagliardi, affermatasi nel programma Rai “The Voice of Italy” concluderà questa emozionante serata.

La festa inizia con il concerto organizzato dagli “Amici del jazz” che festeggiano i sessant’anni dalla fondazione. Questa sera alle 21  la voce di Giorgia Barosso sarà accompagnata al piano da Mario Zara per un concerto dalle venature jazz. E’ previsto mercoledi un secondo concerto jazz con un omaggio a Benny Goodman, il più importante protagonista dello swing, nell’interpretazione del quartetto di Paolo Tomelleri.

adv-976

Anche il pubblico più giovane troverà validi momenti di interesse con l’esibizione di tre band locali, proposte in collaborazione con la Consulta comunale del Volontariato sociale. Ed infine, per gli appassionati del liscio, sarà il Ricky Show a far loro trascorrere una piacevole serata danzereccia.

Il ballo avrà ancora un posto di riguardo, con una vera e propria maratonatra stili, balli e generi diversi, dal moderno al contemporaneo, presentati dagli allievi delle scuole di danza cittadine, una vivace realtà che la Festa di San Giacomo ospita ormai da diversi anni con grandissimo successo di pubblico.
Sempre più spazio verrà dato ai momenti di enogastronomia e di ristoro, con l’obiettivo di arricchire il programma ed attrarre un pubblico più vasto. Ed anche in questo settore si è voluto privilegiare la tradizione culinaria nostrana, magari poco conosciuta ma sicuramente ricca e valida di proposte. Con il prezioso ausilio di due noster chef valenzani, Alberto Lenti e Danilo Chiappone e dello staff delle cuoche della Pro Loco, saranno preparati due menù della tradizione valenzana con ricette artigianali: una vera novità nel solco della riscoperta del nostro ricco passato e della nostra identità. Inoltre, in Viale Oliva sarà sempre possibile sedersi ad un tavolo per cenare, farsi un panino, sorseggiare una bevanda o gustarsi un gelato, passeggiando tra gli stand allestiti da alcuni locali valenzani.

In allegato il programma completo