Si avvicina Capodanno, la notte più bella dell’anno. Non sapete che cosa fare? Che ne dite di trascorrerla nelle piazze più belle d’Italia, dove potrete assistere a bellissimi concerti che vi faranno iniziare l’anno nel migliore dei modi.

PIAZZA SAN SECONDO – ASTI

Asti per il Capodanno in piazza 2019 allestisce uno splendido palco in Piazza San Secondo. Sarà “Una notte di libidine” di Jerry Calà ad accompagnare gli astigiani dalle atmosfere degli anni ’70 sino al 2019. Lo show avrà inizio alle 22.00 con un energico DjSet, mentre lo spettacolo vero e proprio partirà alle 23.00 e proseguirà fino alle 0.30, quando verranno offerti panettone e spumante a tutti i presenti.

adv-638

PIAZZA DEL DUOMO – MILANO

Il capoluogo lombardo vi apre le sue porte per l’ormai annuale concerto di Capodanno, contornato dai tradizionali mercatini e da tutte le emozioni che Milano può farvi vivere. La scaletta della notte di San Silvestro è molto folta, spicca il nome di Francesco Gabbani che ha da poco annunciato la sua presenza.

PIAZZA SORDELLO – MANTOVA

adv-442

Mantova saluta il 2019 con un grande concerto in Piazza Sordello. Tantissimi gli ospiti annunciati, tra cui saltano all’occhio Lo Stato Sociale e i Planet Funk. Se volete trascorrere l’ultima notte dell’anno immersi nella cultura di una delle città più belle d’Italia, non potete mancare.

PIAZZA CASTELLO – TORINO

Quest’anno a Torino il capodanno torna in piazza con un programma ricco di eventi che hanno come tema la magia. Potrete assistere ad uno straordinario spettacolo dal vivo che coinvolgerà ballerini, artisti e illusionisti di fama internazionale che si alterneranno sul palcoscenico torinese per farvi vivere un viaggio nel mondo senza età dell’illusionismo.

PIAZZA PIAN DI NEVE – SANREMO

La città della musica italiana per eccellenza si illumina nella notte più lunga dell’anno. Gli ospiti d’onore saranno proprio i The Kolors, che tornano a grande richiesta dopo una kermesse musicale che li ha visti tra i protagonisti del 2018 con il brano “Frida (Mai, mai, mai), il primo della band interamente in lingua italiana. L’occasione è ghiotta per trascorrere un Capodanno al mare, mitigato dal clima mite.