Giovanni Caccamo: l’ultima scoperta di Battiato e Caselli a Valenza
adv-126

“Live at Home 2.0” è la seconda parte della prima tournée di Giovanni Caccamo, giovane cantautore scoperto da Franco Battiato e prodotto da Caterina Caselli.
In attesa dell’uscita del suo primo album, attualmente in lavorazione, in questi mesi ha aperto i concerti del tour “Apriti Sesamo” di Franco Battiato nelle città di Milano, Padova, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Firenze, Genova, Ragusa, Catania, Palermo, Messina, Salerno, Latina e la data speciale al Nelson Mandela Forum di Firenze di Franco Battiato feat. Antony & The Johnsons. Il primo “Live at Home” è risultato essere un successo umano e mediatico per svariati motivi; 28 le case che hanno accolto l’iniziativa in tutta Europa. Emozione, contatto, dialogo, scambio umano; hanno parlato del tour Rosario Fiorello, Corriere della Sera, Repubblica, Il fatto Quotidiano, Radio 105; si sono create collaborazioni con artisti, scultori e critici d’arte. A Parigi la data è stata fatta a casa di Gherardo Felloni, direttore creativo accessori Miu Miu; a Zurigo, protagonista è la casa di Kurt Metzler, noto scultore di fama mondiale; a Milano, la performance è avvenuta nel laboratorio di Velasco Vitali; ricordiamo anche Elisabetta Sgarbi e Giovanni Robustelli.
Nessun teatro, nessun biglietto, solo la voglia di ascoltarsi a vicenda ed emozionarsi davanti ad un pianoforte nell’intimità di un salotto.

Appuntamento a Valenza questo sabato 1 Novembre alle 21 al teatro Sociale.