Fiabe, cibo e mercatini aspettando il Natale

Alberi sontuosi, arcobaleni  di luci colorate, magiche atmosfere,  manca solo più la neve, ma l’aria natalizia è sempre più vicina. Colori, sapori, arte e cultura saranno i protagonisti indiscussi di questo dicembre nella nostra provincia.

adv-631

Ad Alessandria il Natale è alle porte, e la magia di questo periodo è praticamente palpabile già a partire da questo fine settimana. Infatti il capoluogo alessandrino ieri ha dato il via alle danze natalizie con una ‘scarrellata’ di eventi, scanditi in una serie di iniziative a carattere gastronomico, culturale ed artistico. Molte  le proposte dedicate ai più piccoli, come quelle organizzate dall’Associazione il “Contastorie” di via Faà di Bruno, che per l’occasione, il 7 e l’8, organizzerà diversi laboratori di lettura, con la presenza degli stessi autori,  e altri per la realizzazione di decorazioni natalizie. Domenica 7, si terrà l’incontro con l’autrice Patti Turetta per la presentazione del suo libro, “Capo gatto in missione tra le dune”,  mentre lunedì 8, debutterà l’iniziativa Racconti sotto l’albero, “la Girandola di Natale”. Il Contastorie offrirà anche alle famiglie la possibilità di lasciare, dalle 15 alle 19.30, i propri figli in custodia  agli operatori dell’associazione. Una tre giorni animata da numerosi eventi culturali ed intrattenimenti musicali, a cura di Dada Lab, il bazar dell’arte che unisce la pittura, la scultura e la musica ripercorre lo spirito dell’antico agorà greco, un luogo all’aperto dove tutti si possono ritrovare per scambiarsi idee ed opinioni discutendo di arte e cultura, nella centralissima piazzetta della Lega. Ma anche domenica, oltre l’apertura straordinaria dei negozi in città e il debutto dei mercatini di natale al Cristo e a Spinetta Marengo, Dada Lab prosegue il suo fitto calendario di iniziative. Alle 10, gli ospiti del centro diurno Il Girasole di Litta Parodi presenteranno il loro banchetto natalizio, alle 15 sarà la volta della presentazione dei libri di Debora Pessot “Alessandria, ieri. Un passato ancora presente, mezzo secolo di vita cittadina 1947 – 1997” e  “El rey del trigo. Alla ricerca delle radici del ‘Gelso’ “.  Alle 18 invece, la compagnia teatrale Stregatti  presenterà lo spettacolo “Anima nera vita di Billie Holiday”, e a concludere la giornata culturale di domenica, a cura di Dada Lab, alle 18.30, saranno gli allievi del Centro Studi Musicali Diesis con il concerto “Canzoni di Pace”.

A Valenza invece, a dominare la scena domenicale ci penserà “Valenzando”, l’iniziativa culinaria della Pro Loco valenzana, che coinvolge una serie di analoghe associazioni del nostro territorio: San Salvatore, Mirabello, Grana, Crescentino, Lu Monferrato e Fontanile. Un percorso gastronomico a tutti gli effetti nei bar e lungo gli stand presenti  per le vie del centro della città orafa, dove poter deliziare il palato con le specialità e i piatti tipici offerti dalle Pro Loco coinvolte. Inoltre la mattina, alle 9.45 ci sarà la cerimonia della “Virgo Fidelis” , organizzata al Duomo dall’Ass. Nazionale Carabinieri. Ad accompagnare le delizie gastronomiche, alle 17.30, ci penserà il concerto “Gaia Christmas” a cura del coro Gaiamusica, che si terrà nel foyer del Teatro, in corso Garibaldi. Infine, in piazza Verdi si raccoglieranno giocattoli a favore della Comunità “San Vincenzo” e una raccolta fondi sarà destinata all’associazione “Vivere Insieme”.

Domenica nel tortonese, in particolare a Monleale, i mercatini natalizi animeranno la parte alta della piccola cittadina. A partire dalle 10, in piazza Capsoni si terrà la vendita espositiva  di oggettistica, artigianato, e prodotti enogastronomici. Inoltre, per tutta la giornata la Soms delizierà i palati con i piatti tipici della tradizione, quali, affettati, agnolotti, polenta con salsiccia e funghi, il tutto accompagnato da vini del territorio. Ma sarà anche un’occasione per degustare vin brulè e cioccolata calda. Infine alle 14.30 andrà in scena lo spettacolo degli animatori di Pazzanimazione, “Il pazzo show di Natale” . Sempre nelle vicinanze ma a Spineto Scrivia si potrà trovare un altro mercatino di Natale, ricco di hobbistica, oggetti artigianali e prodotti del territorio.

Sempre i mercatini protagonisti domenica ad Acqui Terme ma separati in due zone differenti. I mercatini di prodotti  alimentari si potranno trovare lungo la zona del liceo classico, da via Ghione a Piazza Italia, mentre gli stand con prodotti artigianali inerenti al Natale verranno posizionati in piazza Italia e saranno aperti tutti i giorni fino al 24 dicembre.