Al teatro Sociale di Valenza, “Thanks for vaselina”
adv-317

Questo venerdi sera alle 21, lo spettacolo cult “Thanks for vaselina” farà tappa al teatro Sociale di Valenza. Un’opera atipica, dal grande fascino, realizzata dalla compagnia Carrozzeria Orfeo, che entra a gamba tesa nel processo di rinnovamento della drammaturgia italiana. Un testo del tutto particolare che riesce a sconvolgere il tradizionale e unitario formalismo scenico a vantaggio di quella sensazione di coralità, a tratti cinematografica. Uno spettacolo drammatico, una storia di esseri umani sconfitti e abbattuti, lasciati in disparte, in un angolo del mondo che, prima, gli ha illusi e sfruttati, e poi derisi. Un racconto di eccessi, dove i protagonisti sono gli ‘ultimi’ e gli esclusi dal mondo del successo, come genitori disperati o assenti, figli senza futuro, e molto altro. “Thanks for vaselina” è un caravaggesco ritratto delle relazioni verbali e non che caratterizzano e contraddistinguono le singole individualità delle comunità post-moderne. Una continua escursione nell’ambito del grottesco, fra la realtà e l’assurdo e fra il sublime e il banale. La rappresentazione vede la regia e l’interpretazione di Gabriele di Luca, Massimiliano Setti e Alessandro Tedeschi. Tra gli attori anche Beatrice Schiros e Francesca Turrini.

adv-208

 

Biglietti: intero 15 euro – ridotto 10

adv-552

Orari biglietteria: giovedì dalle 16 alle 19 e nel giorno di replica dalle 20 ad inizio spettacolo

Informazioni ai numeri 0131.942276 – 324.0838829