Alberghi bike friendly: il 28 un incontro per sapere come accogliere i turisti appassionati di bici
adv-702

PROVINCIA ALESSANDRIA – A breve nascerà in provincia il primo gruppo di strutture ricettive bike friendly del territorio. Il 28 gennaio tutti gli operatori della ricettività della provincia, del settore alberghiero ed extra alberghiero, potranno partecipare a una giornata di presentazione del Progetto di formazione specifica sulle esigenze e caratteristiche di questo target turistico, e soprattutto di proposta di criteri condivisi per una offerta necessaria e gradita a chi vuole soggiornare sul territorio sfruttando la passione per la bici.

adv-882

Alexala, ideatrice di questo appuntamento, vuole creare una offerta adeguata per chi ama la bici. Questo settore infatti, sempre più emergente e di tendenza, si sta allargando. Il mercato domestico di chi apprezza questo aspetto turistico conta ormai 200mila arrivi, di cui l’85% composto da stranieri. Un milione le presenze nel 2013 con il Piemonte che risulta la terza regione italiana, dopo il Trentino l’Alto Adige e l’Emilia Romagna, per presenze di questa tipologia di turisti. Il percorso avviato da Alexala intende anche approfondire la conoscenza delle esigenze del turista in bici. In realtà le esigenze di questa tipologia di turista sono molto semplici, ma occorre che siano conosciute dall’appassionato.

È per questo che Alexala, con i lavori del 28 gennaio al Museo di Novi Ligure, proporrà agli operatori interessati, non solo una analisi del mercato e delle sue caratteristiche, ma soprattutto un griglia concreta, semplice ma essenziale, di questi servizi, che saranno l’elemento distintivo dell’ offerta del territorio in tutti i canali di promozione a cura della stessa ATL, a partire dalla sezione alessandrina del sito www.piemonteciclabile.com. Il sito è infatti il punto focale attorno al quale ruota il progetto, con i suoi 30 percorsi geo mappati ( con recente aggiornamento e supervisione di Alexala e del Comune di Novi Ligure ) capillarmente distribuiti su tutta la provincia dalle diverse caratteristiche e tipologie di fruizione.

adv-376

E lo sarà sempre più, poiché Alexala lo renderà un polo informativo man mano aggiornato di tutto ciò che attiene la fruizione del turismo in bici: le strutture bike friendly innanzitutto, ma anche le guide cicloturistiche, i servizi noleggio, eccetera.
Ma non solo: sulla base delle adesioni delle strutture , un gruppo di agenzie tour operator partner di Alexala, che saranno presenti alla giornata di Novi, realizzerà pacchetti turistici, per favorire la commercializzazione del prodotto bike del territorio e aiutare i nostri operatori a posizionarsi in questo segmento di mercato sempre più emergente.

L’incontro si terrà al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, a pochi passi dal Velodromo Girardengo, dove la memoria e il legame della nostra terra con i “grandi campioni del ciclismo” sono così radicati e immortali. I lavori saranno condotti, da Mauro Santinato, presidente di Teamwork di Rimini, società specializzata nella consulenza e nel marketing turistico. Con lui, a dare testimonianza diretta come albergatore bike friendly, Stefano Giuliodori, presidente e socio fondatore del consorzio Italy Bike Hotels, il primo consorzio nato in Italia quindici anni fa per la ricettività dedicata espressamente ai ciclisti e che oggi associa oltre 60 alberghi su tutto il territorio nazionale. A guidare l’appuntamento anche Marcella Bono e Luciana Rota, responsabili del progetto per Alexala.