Il 27 ottobre “Acqui nel ’400. Alla scoperta del Palazzo Vescovile e del Chiostro della Cattedrale”

ACQUI TERME – Mercoledì 27 ottobre, alle 21, nel Salone San Guido di Acqui Terme, in piazza Duomo 8, verrà proiettato il docufilm “Acqui del ’400: Palazzo Vescovile e Chiostro della Cattedrale”, ideato da Valerio Marcozzi e prodotto dal Comune di Acqui Terme sul periodo storico del XV secolo.

Palazzo Vescovile e il Chiostro della Cattedrale saranno raccontati grazie alla cura visiva del regista Valerio Marcozzi e con la voce appassionata dello storico locale Gianni Rebora e del vescovo mons. Luigi Testore. Un’esplorazione unica in complessi monumentali con origini antiche.

Acqui Terme è una città ricca di storia, circondata da bellezze che possono essere incontrate in ogni strada e piazza. È del 1405 il permesso per la costruzione del Mulino del Soprano, nel luogo detto “Il guado di San Giovanni”. Negli anni 1435-1437 iniziarono i lavori di fortificazione della cinta muraria della città, che continuarono per tutto il secolo. Nel 1447 furono intraprese le opere di ristrutturazione e di ampliamento della chiesa di San Giovanni consacrata nel XV secolo a San Francesco.

Durante l’episcopato di Bonifacio Sismondi vennero poste le fondamenta del palazzo vescovile. Nel 1481 venne commissionata l’esecuzione del portale maggiore della Cattedrale e nel 1479 venne ultimata la fabbrica del nuovo campanile. Nel 1495 il vescovo Costantino Marenco completò il chiostro e la canonica. Sempre nell’ultimo ventennio del secolo vennero ristrutturati e ampliati i palazzi d’importanti famiglie cittadine.

adv-899

La proiezione sarà preceduta da una introduzione del sindaco Lorenzo Lucchini, del vescovo mons. Luigi Testore, dell’autore Valerio Marcozzi e dello storico locale Gianni Rebora.

Posti limitati. È gradita la prenotazione, scrivendo alla mail [email protected].