Dal 3 al 12 dicembre il Circo di Mosca ad Alessandria con lo show “Gravity”
adv-72

ALESSANDRIA – Dopo il successo e i sold-out all’Idroscalo di Milano, il grandioso Circo di Mosca arriva ad Alessandria per l’unica tappa piemontese del nuovo show “Gravity“, una sfida alle leggi di gravità, ma soprattutto un invito a concedersi due ore tra sogno e realtà per recuperare quella voglia di svago con esibizioni di grande effetto, eseguite da  strabilianti artisti pluripremiati a livello internazionale.

Dal 3 al 12 dicembre sotto il tendone del circo che verrà alzato in viale Milite Ignoto si esibiranno recordman, giocolieri estremi, spericolati equilibristi, maestri del brivido ed un’esclusiva novità mai vista in Italia: i motociclisti volanti che eseguiranno le più impensate evoluzioni proprio sopra la testa degli spettatori.

Queste sono però solo alcune delle molteplici attrazioni previste nel nuovissimo show 2021.

Un’occasione unica per non perdersi la tradizione circense più famosa del mondo, anche all’insegna della prevenzione. Il Circo di Mosca, infatti, sostiene il progetto “Il Brutto Anatroccolo” per la prevenzione del melanoma cutaneo, ideato e promosso in primis dall’onorevole Maria Teresa Baldini, medico chirurgo specialista che annovera anche esperienza decennale all’Istituto dei Tumori di Milano dove ha affiancato il professor Umberto Veronesi ed il luminare del melanoma a livello mondiale prof. Natale Cascinelli.  Il Brutto Anatroccolo è un neo diverso, da individuare precocemente. Apparentemente un “anatroccolo”, che in realtà nasconde una natura diversa da come appare.

Orgoglioso Lenny Alvarez, agente e tour manager internazionale della compagnia stessa, per essere riuscito a portare in Italia uno show di alto livello, innovativo e soprattutto sensibile ad una tematica delicata come quella della diagnosi precoce  del tumore alla pelle, promossa dal Circo di Mosca, realtà circense che tende a coinvolgere le famiglie, trasferendo un messaggio di educazione sanitaria, che troverà la sua concretezza anche nel coinvolgimento di associazioni e professionisti sanitari del settore. Con il Circo di Mosca, la prevenzione sanitaria passa anche attraverso momenti di intrattenimento sia di leggerezza comunicativa.

E non mancano le parole di apprezzamento dell’Onorevole Baldini: “Ringrazio il Circo ed in particolare Lenny Alvarez per portare avanti un progetto di prevenzione dal melanoma cutaneo attraverso il progetto (il brutto anatroccolo); è’ fondamentale portare avanti con informazione-prevenzione l’osservazione dei nei, in genere formazioni benigne ma che possono confondersi con un neo diverso che può mettere a rischio la vita delle persone. Il circo con la sua storia sa coinvolgere grandi e piccini ed è capace attraverso il gioco di trasmettere dei valori; la salute è un bene prezioso che ha bisogno del contributo di tutti. Mi piacerebbe che fosse proprio il circo ad insegnare come fare prevenzione anche nei momenti di divertimento con la semplicità e la bellezza delle cose importanti della vita”.

Gli show del Circo di Mosca  ad Alessandria in V.le Milite Ignoto, saranno presentati dal 3 al 12 dicembre 2021 
come da programmazione seguente:
3 dicembre: debutto ore 21;
Martedì, Venerdì e Sabato: alle ore 17 ed alle ore 21;
Domenica, e Mercoledì 8 Dicembre: alle ore 15.30 ed alle ore 18.30.

 

Biglietti in prevendita su Ticketone. 

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.circodimosca.it.