Il 25 novembre ad Acqui convegni e spettacoli per la Giornata contro la violenza sulle donne
adv-149

ACQUI TERME – In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, giovedì 25 novembre, dalle 17.30, nella sala conferenza Ex Kaimano di Acqui Terme, in via Maggiorino Ferraris 3, si terrà il convegno “Quando Acqui diventa donna”.

Organizzato dal Comune di Acqui Terme e dall’associazione Xenia – Casa Rosa, l’incontro vedrà come relatori la dott.ssa Francesca Brancato, vicepresidente di Me.dea – Centro Antiviolenza, il dott. Gioele Puopolo, vicepresidente di Alterego APS – Mai più uomini violenti, il dott. Marco Pastorini, psicologo e psicoterapeuta, la dott.ssa Antonella Giannone, referente dell’associazione La Fenice – CRI e la dott.ssa Donatella Poggio, referente tecnico di ASCA.

In apertura sono previsti i saluti istituzionali del sindaco di Acqui Terme, Lorenzo Lucchini.

L’invito a partecipare all’iniziativa è rivolto a tutta la comunità locale – spiega il primo cittadino – Questa giornata è organizzata per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della violenza di genere, fisica o psicologica, un tema ancora molto attuale e difficile da sradicare”.

L’obiettivo del convegno è quello di diffondere sempre di più il livello di cultura del rispetto in ogni ambito sociale, informando sui fenomeni di violenza di genere per prevenirli e contrastarli, far conoscere gli strumenti e i diritti delle donne vittime di violenza e diffondere la conoscenza delle attività delle Istituzioni impegnate sul territorio per supportare le persone che hanno subito violenza.

Al termine del convegno verranno premiati i vincitori del Concorso Letterario “Dedicato a lei indetto dall’associazione Xenia – Casa Rosa. Le letture saranno curate da Maura Gera e dall’artista locale TheMorbelli.

Alle 21, sempre nella sala Ex Kaimano, si terrà, infine, lo spettacolo “E se tu fossi me”, del cabarettista Damiano Scaletta. Ingresso a offerta. I proventi saranno destinati all’attività dell’associazione Xenia a favore di progetti dedicati alle donne. Per prenotazione chiamare lo 0144.770257 oppure il 346.5058900.

L’evento è realizzato in collaborazione con Asca (Associazione Socio Assistenziale dei Comuni dell’Acquese), la Croce Rossa Italiana – Comitato di Acqui Terme, l’associazione Me.dea – Centro Antiviolenza e l’associazione Alterego – Uomini mai più violenti.