Il 22 aprile Simone Repetto al Teatro della Juta con “Storie notturne per persone libere”

ARQUATA SCRIVIA – Venerdì 22 aprile, alle 21, nuovo appuntamento con il Teatro della Juta di Arquata Scrivia. Simone Repetto, accompagnato dalle musiche di Fabio Balostro alla chitarra, Carlo Dellepiane al contrabbasso e Niccolò Protto alle tastiere, metterà in scena “Storie notturne per persone libere”, tratto dall’omonimo podcast disponibile su Spotify.

Quando i cantastorie passavano per il paese di Simone Repetto, venivano ospitati nella cantina di sua nonna e lei, prima che iniziassero a raccontare, faceva una croce davanti alla porta perché, così diceva, “il diavolo non entra dentro le storie e noi siamo liberi”.

“Storie notturne per persone libere” è questo, è una “veglia”, come si chiamavano nel basso Piemonte, è il momento in cui ci si riunisce per raccontare storie. Le storie della cultura popolare non sono schizzinose, possono essere comiche, commoventi, sguaiate, tristi, si può parlare di fungaioli e di Kafka, di Lupin e di Sudamerica, tutto nella stessa notte, uno spettacolo che mischia racconti, musica e poesia senza farsi nessuno scrupolo, senza essere mai lo stesso, visto che le storie cambiano di sera in sera.

Simone Repetto prova a raccontare storie come le raccontavano quei vecchi nobili vagabondi, intreccia vicende del suo paese, con vicende di paesi dall’altra parte del mondo, scherza e poi si fa serio, dice parolacce e poi recita qualche verso nel tentativo disperato e leggero di recuperare quel modo di stare insieme, quell’umanità perduta che controllava sempre se, in estate, si accendevano le lucciole.

Simone Repetto si è diplomato all’ Accademia dei Filodrammatici di Milano e ha cominciato la sua carriera di attore. Ha lavorato al Piccolo Teatro di Milano e in seguito ha lavorato con Gianluca Guidi e Gigi Proietti. Parallelamente al suo lavoro di attore ha cominciato con quello di scrittore, per la radio, per la televisione, il teatro, le aziende, il web, la comicità ed il mondo dei viaggi. Collabora con alcuni dei più noti comici italiani, tra cui Antonio Ornano ed ha realizzato diversi format e ha partecipato alla realizzazione di contenuti promozionali di molte aziende, come Expedia, Duferco, CARIGE etc…

Si è poi dedicato ai podcast con uno show personale.

Biglietti: 12 euro, 8 euro il ridotto.

Informazioni e prenotazioni: teatrodellajuta@gmail.com Tel: 345-0604219

La stagione “Re-Match” è organizzata dall’associazione culturale “Commedia Community”, in collaborazione con il collettivo teatrale “Officine Gorilla” il Comune di Arquata Scrivia” ed il contributo del Comune di Gavin, Fondazione CRT e Regione Piemonte, è un progetto selezionato dal bando “Corto Circuito” della Fondazione Piemonte dal Vivo.