Dal 26 al 28 maggio “Valenza Jewelry Week”
adv-595

VALENZA – Dal 26 al 28 maggio si terrà “Valenza Jewelry Week”, importante progetto che valorizza l’arte orafa e lega la città dell’oro alla Capitale tramite la partnership con la Roma Jewelry Week.

Il mondo del gioiello sarà in mostra alla Galleria d’Arte Bruni-Bossio, al Centro di Comunale di Cultura, al Duomo, al Chiostro dell’oratorio di San Bartolomeo, nella Chiesa di San Berardino, al Centro Polifunzionale San Rocco, al MOD – Museo dell’Oreficeria Diffuso.

Venerdì 27 maggio, dalle 10.30, sarà possibile assistere a dimostrazioni pratiche delle varie fasi di lavorazione del gioiello in uno speciale tour tra i laboratori orafi.

adv-614

Nei tre giorni di “Valenza Jewelry Week” Palazzo Terzano, settecentesca dimora nel cuore della città, di proprietà della famiglia Cirri, verrà aperto ai visitatori e ospiterà un’esposizione di aziende del Food &Wine, di artigianali prodotti calzaturieri e di produzione di profumi esclusivi.

Valenza Jewelry Week verrà ufficialmente inaugurata giovedì 26 maggio, alle 17.30, al Centro Polifunzionale San Rocco dove sarà possibile ammirare le creazioni di artisti e designer italiani e internazionali e della Scuola Orafa Romana e ascoltare un breve concerto pianistico del Maestro Giorgio Vercillo. L’inaugurazione proseguirà alle 18.30 a Palazzo Terzano con un piccolo rinfresco.

Venerdì 27 e sabato 28 maggio a Palazzo Terzano si potranno trovare eccellenze come l’Acqua di Valenza, prezioso profumo dalle inebrianti essenze, vini (Tommaso Bosco) e produttori di grappe (Mazzetti d’Altavilla).  Preziosi quadri verranno esposti da due artisti, Francesca Allegri e Matteo Dossola.Pittori contemporanei che cattureranno l’attenzione dei visitatori, immergendoli in un mondo fatto di colori e particolari tecniche con la “foglia d’oro”. La Formazione sarà rappresentata da uno stand dell’IIS Benvenuto Cellini di Valenza, eccellenza scolastica in ambito regionale e non solo. L’esposizione dei disegni degli allievi del Liceo Artistico Carrà, unita alla presenza di “NAO“,il simpatico Robot fiore all’occhiello della sezione di robotica del Cellini, darà la possibilità ai visitatori di relazionarsi con alcuni brillanti studenti, ambasciatori qualificati del Polo di Istruzione valenzano. Nei cortili del palazzo sarà allestito un angolo della Pasticceria Torti di Massimo Riccio, rappresentato dagli amaretti Margherita, noti in tutta Italia per la loro prelibatezza e sarà possibile ammirare anche due auto d’epoca particolarmente rare nel cortile degli ulivi.