Clorofilla Festival: il 2 luglio Bianco in concerto alla Ristorazione Sociale di Alessandria
adv-314

ALESSANDRIA – Sabato 2 luglio Clorofilla Festival porta ad Alessandria Bianco. Il cantautore e musicista torinese, dalle 21.30, porterà nel cortile della Ristorazione Sociale, in viale Milite Ignoto 1/A,  “Canzoni che non fanno paura”, un set molto intimo in solo (voce e chitarra).

adv-573

Sarà un evento a basso impatto ambientale volto a riscoprire uno dei più belli angoli verdi della città. Concepito come festival della sostenibilità e della cittadinanza inclusiva, Clorofilla vuole ribaltare il concetto di musica ad alto volume, creando un appuntamento gratuito e aperto a tutti, con un’attenzione particolare sui decibel e sull’atmosfera della location. La scenografia studiata appositamente da Bianco nasce dall’idea di ricreare un’ambientazione tipica di un falò in montagna grazie ad un Teepee, un piccolo fuoco di campo (artificiale a Led), una tenda e tante candele attorno. Il tour di Bianco è un evento nuovo ed esclusivo dove le canzoni trovano nuova linfa vitale nella loro essenzialità e nel tipico calore di musica cantata intorno al fuoco.

Diventato famoso tra la nascita della INRI, le produzioni di Levante, i tour con Max Gazzé e Niccolò Fabi, Bianco ha raggiunto e segnato importanti punti di svolta nella sua carriera passando dal periodo in cui la sua musica indipendente è cresciuta fino a diventare grande.

adv-618

L’attesa del live sarà resa meno palpitante grazie alla musica selezionata dal DJ Wanderlast di Pupille Gustative. Per l’occasione la Ristorazione Sociale sarà aperta, dalle 20, per cena con un menù alla carta esclusivamente su prenotazione.

Ingresso gratuito con consumazione obbligatoria.

 Per informazioni e prenotazioni: pupillegustative@gmail.com Whatsapp: 3391040114 – 3396775705   

Organizzato da:

Ristorazione Sociale, Coompany e Pupille Gustative

Partner:

Il Grande Cammino del Monferrato, La Rapa Bendata, Confagricoltura Alessandria, Orti in Città, Visioni 47

Media partners: Radio Gold, Il Piccolo e BlogAL