Dal 4 al 7 agosto a Costa Vescovato la seconda edizione di “Voci dai Boschi Film Festival”

COSTA VESCOVATO – Dal 4 al 7 agosto nella cornice di Costa Vescovato e di Avolasca (venerdì 5) torna, per la seconda edizione, “Voci dai Boschi Film Festival”. Quest’anno la manifestazione vuole concentrarsi su un tema di stringente attualità: “Migrazioni, cammini e territori di rifugio”.

adv-101

Oltre alle proiezioni che si terranno dopo il tramonto nella piazza del comune, sono previsti degli incontri aperti al pubblico, dalle 17 alle 19 tutti i giorni, in una suggestiva arena nel bosco, dove sarà possibile incontrare gli autori dei film e partecipare ai dibattiti su temi ambientali, sulla cultura contadina e sui fenomeni migratori.

Novità di quest’anno saranno le proiezioni presso la Casetta del ciclista, dove, a partire da venerdì 5 agosto, saranno mostrate tutte le opere in concorso e dove gli spettatori potranno votare il proprio film preferito, aiutando a decretare il Premio del pubblico.

adv-328

Lo scopo del Festival, che per questa seconda edizione ha lanciato una campagna crowdfunding, oltre a dare voce a nuove idee e proposte, è anche quello di coinvolgere produttori e operatori culturali legati a un territorio che da tempo vive il problema dello spopolamento. Il progetto vuole dare visibilità a realtà rurali spesso considerate “marginali” e svolgere un ruolo attrattivo per il turismo di prossimità. Per questo motivo gli organizzatori hanno coinvolto anche i paesi limitrofi che, nelle settimane precedenti al festival, hanno ospitato le proiezioni di anteprima: a Rocchetta in Val Borbera l’8 luglio, a Paderna il 15, a Costa Vescovato il 22 e a Carezzano il 29.

Per celebrare l’iniziativa e per non dimenticare la vocazione eno-gastronomica della zona, i principali viticoltori locali si sono uniti per produrre insieme un vino dedicato al festival: il Costa Mescolato. Inoltre, durante le giornate del festival, le aziende agricole e le realtà locali di Costa Vescovato apriranno le proprie porte per ospitare i Sentieri del piacere, momenti di incontro enogastronomico che precedono le proiezioni serali.

Una caratteristica che rende unica questa manifestazione è la partecipazione degli operatori e delle realtà locali come componenti attivi nell’organizzazione e nella giuria che decreterà i vincitori nelle categorie, film, cortometraggi e documentari.

Anche quest’anno le serate si concluderanno con proposte musicali a tema (sabato 7 ci sarà il spettacolo/concerto di Stefano Valla) e con un banchetto multietnico con cibo dal mondo “per testimoniare la presenza delle comunità straniere che già sono insediate nei nostri comuni” conferma Ottavio Rube, sindaco di Costa Vescovato.

Lo sforzo di queste comunità nel proporre un’offerta culturale come il festival è un valore importante per sostenere il tessuto sociale, creare sinergie e per contrastare l’isolamento che è il vero problema delle zone interne collinari.

 

Il programma completo del festival è consultabile sulle pagine Facebook o Instagram di Voci dei Boschi Film Festival.