Pedalata Bike to vote domenica 25 settembre ad Alessandria

ALESSANDRIA – Secondo evento  per la Settimana Europea della Mobilità, giunta quest’anno alla ventunesima edizione, settimana in cui migliaia di città e milioni di cittadine e cittadini europei festeggiano la mobilità sostenibile e lanciano un messaggio di cambiamento e di rinnovamento dei nostri stili di vita. Domenica 25 settembre alle 9 in
Piazza Santa Maria di Castello avrà inizio la pedalata Bike to vote.
Una pedalata rivolta in particolare ai più giovani utenti della strada, un tragitto di pochi km, molto facile e adatto a tutte e tutti, che toccherà diverse zone della città. Sarà una pedalata festosa, colorata, fattibile in tutta sicurezza, rivolta a genitori, bambine e bambini, giovani e anziani, per sensibilizzare e promuovere l’uso della bicicletta. Per essere più rumorosi e colorati chiediamo di portare campanacci, fischietti.  Il ritrovo sarà in Piazza Santa Maria di Castello alle ore 9.00 e la partenza sarà alle ore 9.30. La partecipazione è gratuita. Verrà richiesta solo la registrazione dei partecipanti per attivare l’assicurazione per la pedalata.  In caso di pioggia alla partenza la manifestazione sarà rimandata.

La Settimana Europea della Mobilità ad Alessandria è promossa da: FIAB Alessandria Gliamicidellebici ODV, Associazione Sine Limes, Il Chiostro Hostel and Hotel, Ciclofficina Ri-cyclo, BlogAL APS, Cooperativa Semi di Senape, OltreGioco, AcdB Museo Alessandria Città delle Biciclette, nell’ambito del progetto Riusa e Pedala for babies con il contributo della Fondazione SociAL e il patrocinio del Comune di Alessandria.
Per informazioni: E-mail: info@gliamicidellebici.it – ricyclofficina@gmail.com  Tel: 3351340361

Progetto Riusa e pedala for babies
La presenza della ciclofficina Ri-cyclo presso il Chiostro di Santa Maria di Castello, nei locali messi a disposizione da Sine Limes APS, è un dato di fatto da qualche anno. Il personale della ciclofficina offre assistenza gratuita a chiunque voglia imparare a mantenere la propria bicicletta e rigenera e ripristina tutte le biciclette che vengono donate liberamente dalla cittadinanza, con l’obiettivo di un recupero virtuoso del rifiuto. I mezzi rinnovati vengono presentati durante l’asta delle
biciclette. Inoltre, la ciclofficina ha stimolato un gruppo di cittadini attivi che hanno usufruito dei suoi servizi e ha creato momenti culturali e aggregativi aventi come scopo la diffusione del concetto di mobilità sostenibile e attiva.
Il progetto Riusa e pedala for babies, risultato uno dei vincitori del Bando SociAL 2021 organizzato dalla
Fondazione SociAL, prosegue e potenzia le attività e l’impatto culturale e formativo della ciclofficina stessa.