A Castelnuovo il nuovo anno si inaugura con il Presepe Vivente

CASTELNUOVO SCRIVIA – A Castelnuovo Scrivia c’è una tradizione che non passa mai inosservata e che accoglie ogni anno migliaia di visitatori delle provincie limitrofe e curiosi di ogni dove. È il suggestivo Presepe Vivente di Castelnuovo, la sacra rappresentazione giunta alla 21^ edizione e organizzata dal gruppo volontari del presepe della parrocchia, che fa dell’Oratorio “San Luigi Orione” una Betlemme in miniatura capace di emozionare adulti e bambini.

Anno dopo anno, dal 1995, si rinnova a Castelnuovo Scrivia la tradizione del Presepe Vivente. Una manifestazione unica nel suo genere che si rinnova di edizione in edizione e si arricchisce di nuovi scenari, riproponendo nel cortile dell’oratorio i vecchi mestieri tra cui il fornaio, il fabbro, la lavandaia, le ricamatrici, il falegname e il contadino, il pastore. I figuranti saranno circa 60, affiancati da tanti animali come oche, cavallini, pecore, capre, anatre, coniglietti, faraone, agnellini, senza dimenticare il bue e l’asinello, in una scenario di 3000Mq. caratterizzato da cascate e mulini, che consentirà ai turisti di viaggiare a ritroso nel tempo, ad oltre 2000 anni fa.

Un evento molto sentito che dopo il successo riscontrato il 25 dicembre e il giorno di Santo Stefano tornerà protagonista della cittadina della Bassa valle Scrivia anche il 1°, il 6 e l’8 gennaio. Le rappresentazioni si svolgeranno anche in caso di maltempo. Il presepe vivente sarà visitabile con i seguenti orari: dom 1 (15-18); ven 6 (15-18); dom 8 (15-18). Info: Tel. 0131 826185 (dalle 8 alle 12).