Carlot-ta live all’Isola Ritrovata di Alessandria
adv-560

ALESSANDRIA – Sabato 4 dicembre torna all’Isola Ritrovata (Via Santa Maria di Castello – inizio ore 22.00) la musicista e cantautrice vercellese Carlot-ta. Sarà l’occasione non solo per riascoltare i brani dei suoi lavori precenenti, ma anche di “A Silent Night”, E.P. pubblicato lo scorso anno dedicato alle canzoni di Natale. Un vero e proprio regalo per  gli appassionati di musica ai quali sembra che il suono di angelici campanellini sia un po’ fuori luogo in questi strani giorni. In questo caso, la colonna sonora ideale potrebbe essere quella proposta da Carlot-ta, grazie agli anomali, surreali e scuri abiti che ta ha fatto indossare a quattro carole natalizie, quattro classici di varie epoche, riarrangiati e completamente riarmonizzati in modo minore, con un esito misterioso, cupo e nostalgico.

Non un disco anti-natalizio, anzi, un tributo a un immaginario stratificato che tra le pieghe più kitsch e grottesche cela un’anima malinconica e, tutto sommato, pura, che si nutre dei ricordi e li trasforma, anno dopo anno, in nuovi pensieri, oggetti, canzoni. Ecco allora le classiche canzoni natalizie, rispolverate, trasformate con ironia (a volte tragica, a volte comica), nei modi e nei linguaggi: da
Silent Night a All I want for Christmas is you, passando per le classiche Santa Claus is coming to town e The Little Drummer Boy

Carlot-ta ha pubblicato tre album di canzoni: Make me a picture of the sun (2011), Premio Ciampi per il Migliore album d’esordio, e Premio Mei Supersound per il miglior disco dell’anno, Songs of Mountain Stream (2014), album che le vale il Premio SIAE alla Creatività durante il Festival dei Due Mondi di Spoleto, e Murmure (2018), un album per organo a canne, voci e percussioni realizzato con il contributo di SIAE e Mibac.

adv-15