ALESSANDRIA – È rappresentato in una trentina di opere “l’Astrattismo geometrico spaziale”di Antonio Saporito. Le sale di Palazzo Cuttica, in via Parma 1 ad Alessandria, ospitano una personale dell’artista che gli alessandrini hanno imparato a conoscere grazie alla scultura spazialista “Il Pianeta Marte” posizionata vicino al Ponte Meier. Ufficialmente inaugurata giovedì 4 luglio, la mostra si potrà visitare il sabato e domenica, dalle 15 alle 19, fino al 4 agosto.

 

adv-674