NOVI LIGURE – Andrea Chaves morì durante una scalata, colpito da una scarica di pietre. Aveva 21 anni ma alle spalle già una vita intensa e fuori dal comune. La sua storia è raccontata nel libro di Marcus Risso, “Andrea Chaves, il poeta e le montagne“. Sono i suoi genitori, Yohnny e Patrizia, a portare in giro il messaggio del figlio per raccogliere fondi da destinare a borse di studio per i ragazzi delle scuole. Andrea sosteneva che il mondo si potesse cambiare partendo proprio dalle scuole, in un modo nuovo.

adv-970