ALESSANDRIA – Sabato scorso la Fondazione Cassa di Risparmio ha ospitato l’evento “Invito a Palazzo”, la manifestazione promossa dall’Abi che ogni anno mette in mostra opere d’arte e capolavori nascosti, conservati nelle sedi storiche delle banche e delle fondazioni bancarie per permettere a cittadini, appassionati e turisti di ammirare opere d’arte e arredi d’ogni epoca che spesso non sono fruibili al pubblico; la “Giornata europea delle fondazioni” organizzata dall’ACRI, Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Italiane, che promuove “Ben(i)tornati. Gesti quotidiani di rigenerazione”, un’iniziativa che abbraccia oltre100 luoghi in tutta Italia, dove le comunità e le fondazioni hanno realizzato insieme iniziative locali di rigenerazione.

In occasione dell’apertura al pubblico di Palatium Vetus è stata ospitata Sara Varvello: l’artista ha dato vita a “Doppio sguardo”, una serie di pannelli sui quali i presenti hanno contribuito e ad esprimere le proprie idee sulla tutela ambientale con azioni pittoriche libere.

adv-700