ALESSANDRIA – Proprio nell’ultimo giorno di campagna elettorale prima del ballottaggio di questa domenica ad Alessandria, il candidato sindaco della coalizione progressista Giorgio Abonante ha fatto una significativa precisazione rispetto al dialogo intercorso con Giovanni Barosini, il cosiddetto ago della bilancia di questa domenica visto il quasi 15% di preferenze ottenute al primo turno. In caso di successo, infatti, né Barosini né alcun candidato dei partiti che facevano parte della sua coalizione faranno parte dell’eventuale futura giunta Abonante. Secondo le parole di Abonante, quindi, tramonta lo scenario ipotizzato lunedì scorso anche sul nostro sito rispetto alla presenza nella sua eventuale futura giunta di Massimo Arlenghi, segretario provinciale di Azione e candidato più votato del partito di Calenda al primo turno.

Sempre a proposito della futura giunta, inoltre, Abonante ha svelato che, in caso di successo, l’assessore al Bilancio sarà Antonella Perrone, già assessore con la stessa delega a Valenza durante la giunta Barbero: “Ci tengo a ringraziarla. Ho tanta stima e mi fido totalmente di lei”. Rispetto all’assessore ai Trasporti, infine, Abonante ha precisato di “avere più di una persona in mente“: una di queste potrebbe essere un tecnico, una figura cioè non proveniente dai partiti.

Su Radio Gold Tv le interviste a Giorgio Abonante e all’Onorevole Federico Fornaro, capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, durante l’evento musicale organizzato in piazza Santo Stefano.

adv-193