PROVINCIA DI ALESSANDRIA – L’assessore regionale all’Agricoltura Marco Protopapa ha commentato la diffusione della Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee a ospitare il deposito nazionale di rifiuti radioattivi, con sei aree della provincia ritenute idonee. “Non è accettabile che un tale provvedimento possa essere assunto senza un confronto diretto con chi, nelle opportune sedi, rappresenta una terra patria di eccellenze enogastronomiche riconosciute a livello mondiale grazie al paziente lavoro di agricoltori, produttori oltreché dall’intero settore vitivinicolo. Un grazie va al Segretario Regionale della Lega Riccardo Molinari per la tempestiva reazione di opposizione a tutela di tutti i Piemontesi”. Proprio in giornata, su questo tema, è anche intervenuto il ministro dell’Ambiente Costa. 

adv-677