VALENZA – Il Movimento 5 Stelle di Valenza ha realizzato un video per rilanciare il commercio cittadino lanciando l’hashtag #Valenzasiamonoi. “La pandemia ci lascerà in dote, oltre a tanto dolore, una grave crisi economica, nostro dovere è pensare e raccogliere idee ed energie nel cercare di affrontarla per dare un segno di vicinanza” ha detto Annamaria Zanghi “il sostegno si può anche esprimere girando i negozi, con un saluto o ascoltando i problemi o gli sfoghi proporzionati e giustificati dalle difficoltà che si vivono. Da quattro anni la politica per noi è sempre stata questa, oltre che alle proposte, essere presenti sul territorio, farsi vedere e sentire”.

“Vogliamo esprimere un concetto da cui partire per prendere coscienza che con i nostri comportamenti e scelte indirizziamo la comunità in un senso o nell’altro definendo l’immagine di una città intera” ha detto Jonathan Calcagno “crediamo sia arrivato il momento di pensare a cosa vogliamo diventare e a cosa siamo disposti a fare per arrivarci. Sostenere i commercianti Valenzani può essere una scelta, per quanto ci riguarda un dovere. e lo diciamo da cittadini prima che da politici. La nostra città è sotto attacco e va protetta da un nemico comune che solo uniti potremo fronteggiare , prima ne prenderemo atto prima troveremo le armi giuste. Spero che al nostro appello si uniscano tutte le forze politiche approvando in Consiglio un atto di indirizzo molto semplice che vuole cercare gli strumenti per sensibilizzare l’opinione pubblica e sostenere la categoria, che non significa, Covid 19 permettendo, privarsi della libertà di muoversi fuori dal territorio, ma che spinge ad una riflessione su come i comportamenti potrebbero dare un segnale concreto ai nostri concittadini per evitare di ritrovarci una città fantasma”. 

adv-770