CASALE – “Una pista da sci sintetica in città”. Questa la proposta del consigliere comunale Alessandro Abbate, autore di un video realizzato per sponsorizzare la sua nuova idea che lancia come provocazione. “Una città come la nostra potrà tornare a respirare solamente quando sarà dotata di diverse attrazioni che la differenzieranno rispetto all’offerta turistica tradizionale, deve tornare a respirare anzitutto il settore immobiliare e ciò potrà avvenire solamente attraverso appunto la realizzazione di attrazioni e il turismo”.

La pista da sci verrebbe realizzata nella vallata di salita Sant’Anna. “Verrebbe realizzata dalla ditta italiana Neveplast che è l’unica che detiene il brevetto per costruire questo tipo di struttura e, oltre a non avere impatto sull’ambiente, sarebbe un’ottimo progetto imprenditoriale: pensiamo solamente alle scuole sci che troverebbero un hub vicinissimo per poter fare intraprendere sport ai propri tesserati. Pensiamo al vivaio di sciatori che una città come Casale potrebbe sfornare e, soprattutto, pensiamo alle persone che verrebbero solamente per provare l’ebbrezza di sciare in città. I costi di realizzazione sono contenuti e l’efficienza è comprovata. Faccio un appello agli imprenditori locali, si facciano avanti”.

adv-909