FUBINE – Un appuntamento ormai tradizionale e partecipato quello della Festa della Lega a Fubine, impreziosito dalla presenza del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il leader del Carroccio è stato accolto da centinaia di persone che lo hanno applaudito sul palco e poi avvicinato per il classico selfie. Tanti i temi toccati dal vice premier, dall’immigrazione all’autonomia. In particolare Salvini ha attaccato il giudice che ha scarcerato la capitana della Sea Watch 3 Carola Rackete.

adv-117