PROVINCIA DI ALESSANDRIA – I sindacati Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil hanno proclamato per giovedì 5 novembre uno sciopero dei lavoratori del settore metalmeccanico per invocare la firma sul contratto nazionale, scaduto da ormai 10 anni e dopo la rottura delle trattative con Federmeccanica. In provincia di Alessandria, in particolare, le parti sociali hanno stabilito insieme ai lavoratori ben otto ore di stop. Sono circa 8 mila i lavoratori della provincia impegnati in questo settore.

adv-160