ALESSANDRIA – “Ad Alessandria torna lo Scudo Crociato”. Alle prossime elezioni nel centrodestra ci sarà una quinta forza a sostegno della ricandidatura del sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, l’Unione di Centro. Alla presentazione di questo giovedì erano presenti il coordinatore provinciale Piercarlo Fabbio, affiancato dal coordinatore regionale Udc Paolo Greco, del segretario regionale Dc Mauro Carmagnola e del coordinatore provinciale di Democrazia Liberale Fabio Canepari. In sala anche l’attuale vicesindaco di Alessandria Franco Trussi (futuro capolista), l’ex assessore al Bilancio Luciano Vandone e l’ex presidente Amag Lorenzo Repetto. “Famiglia, metodo di lavoro e ambiente” i tre punti del programma rilanciati da Fabbio “vogliamo riequilibrare la coalizione, evitando che vada troppo a destra, fino a diventare un destracentrino” ha sottolineato l’ex sindaco che ha poi scommesso sull’unità delle forze a sostegno di Cuttica, nonostante l’assenza degli esponenti degli altri partiti (presenti, invece, all’ultima presentazione del simbolo del movimento civico “Per Alessandria”). “Questa non era la presentazione di una lista ma di un partito. Quando presenteremo la lista e, probabilmente, verranno anche i responsabili dei partiti. Per oggi non li ho invitati per non mettere in imbarazzo nessuno viste le storie del passato” ha detto Fabbio “siamo pronti a trasmettere la nostra esperienza in politica ai giovani. Servono persone capaci per posti pubblici, non posti per persone incapaci”

adv-380