Cantine Aperte torna e raddoppia: si brinda con Vigneti del Sorriso

LOMBARDIA – Torna, dopo la parentesi 2020, Cantine Aperte 2021, la principale manifestazione organizzata ogni anno dal Movimento Turismo del Vino Lombardia. Più di trenta Cantine associate accoglieranno infatti i visitatori nei giorni 19 e 20 giugno: un’opportunità per i partecipanti  di visita e di degustazione, e per le aziende associate a loro volta di esporre i propri prodotti con maggiori di farsi conoscere. L’appuntamento si ripete, dunque, dopo il primo evento di Cantine Aperte, svolto nel weekend dello scorso 28 maggio.

Finalmente torniamo a brindare in presenza, rispettando tutte le precauzioni per poterlo fare in assoluta sicurezza”, commenta il sottosegretario alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Gian Marco Centinaio. “Sono convinto che apprezzeremo ancora di più l’edizione di quest’anno perché nel 2020 ne abbiamo sentito la mancanza, trovo che sia estremamente positivo il fatto che quest’anno ci sia per i wine lovers e per le aziende un doppio appuntamento. Bene anche la partecipazione di giovani imprese vitivinicole, specialmente in Oltrepò Pavese: ho sempre creduto nelle grandi potenzialità dell’enoturismo che può diventare uno straordinario volano per i nostri prodotti e per i nostri territori, soprattutto ora che il nostro paese sta uscendo dall’emergenza della pandemia. Non vediamo l’ora di poter bere di nuovo insieme i nostri vini, davvero con il sorriso”.

adv-955

Sono più di trenta le Cantine che hanno aderito a Cantine Aperte 2021 tra Valtellina, Valcalepio, Franciacorta, Montenetto, Lugana, Colli Morenici Mantovani, Lambrusco Mantovano, San Colombano al Lambro e Oltrepò Pavese.

adv-573