Il peperone di Voghera: una “cultivar di Capsicum Annuum”

VOGHERA (PV) – Il peperone di Voghera è un ortaggio storico di grande qualità, tornato recentemente sulle tavole dei consumatori grazie ad un gruppo di produttori, commercianti e trasformatori appassionati che hanno costituito l’associazione di tutela e valorizzazione del peperone di Voghera.

Peperone di Voghera, la riscoperta nel nuovo millennio

Il peperone di Voghera ha avuto un’ampia diffusione all’interno dell’area di produzione del mercato italiano, ma anche europeo e statunitense negli anni compresi tra il 1920 e il 1950, quando una malattia ne compromise la produzione commerciale. Svanito nel nulla nel corso del dopoguerra per difficoltà di natura agricola, ritornò oggetto di interesse nel 2005, quando si costituì una comitato scientifico con il preciso obiettivo di recuperare la coltivazione del peperone oltrepadano.

Solamente nel 2006 si ricomincia nuovamente a produrne piccole quantità, in seguito a una fase di ricerca sperimentale voluta da un gruppo di produttori e condotta dai ricercatori scientifici dell’ITA Gallini di Voghera, dall’Istituto di Patologia Vegetale dell’Università di Milano e dal CRA (Centro Ricerca Agraria) di Montanaso Lombardo. Grazie ad un attento lavoro di ricerca, la collaborazione fra enti didattici accademici, e i coltivatori della zona vogherese, è stato possibile ritrovare i semi della pianta originale.

adv-518

Nel 2008 è stata fondata l’Associazione per la valorizzazione e la tutela del peperone che oggi è prodotto a Rivanazzano, Retorbido e Voghera.

Peperone di Voghera, forma e caratteristiche

Il Peperone oltrepadano è riconoscibile dalla forma molto regolare e dal colore un caratteristico verde chiaro. Proprio per questa colorazione, il piccolo peperone Vogherese veniva anche definito Peperone bianco. Il sapore è dolce e delicato. Attualmente viene commercializzato soprattutto in provincia di Pavia, con una produzione per il momento piuttosto limitata. Sono eccellenti le peperonate realizzate con questo prodotto autoctono, come puoi risotti che possono essere degustati nei ristoranti sul territorio pavese.

La sagra del Peperone Verde di Voghera è l’evento culinario nel basso Lombardo, che celebra nel mese di settembre il suddetto prodotto.

Per rimanere aggiornato sulle notizie per il Tempo Libero: https://radiogold.it/news/categoria/vivere-pavese/

Seguite Radio Gold Pavia su Facebook e Instagram

Ascolta Radio Gold Pavia in streaming o sulle frequenze – Voghera, Stradella e Oltrepò: 87.9

Al minuto 20 nelle ore dispari, il giornale radio di Vivere il Pavese