Salone del Mobile Milano 2021: design e sostenibilità green

MILANO – E’ quasi tutto pronto per il ritorno del Salone del Mobile di Milano, che si terrà a Fiera Milano Rho dal 5 al 10 settembre. Un “supersalone” 2021 che si aprirà, infatti, nel segno della sicurezza, della trasversalità progettuale e dell’impegno green.

Saranno presenti, in fiera, oltre 423 brand e 50 designer indipendenti; 170 progetti provenienti da 48 scuole internazionali di design; 20 tra le personalità più influenti del panorama creativo contemporaneo; 110 sedute premiate dal Compasso d’Oro; sei grandi chef; cinque opere cinematografiche selezionate dal MDFF; duecento alberi di Forestami. La piattaforma digitale del Salone permetterà di seguire gli eventi su un doppio binario, fisico e virtuale.

Lifestyle e design, che si coniuga al green: con gli interventi attuati nel recupero degli allestimenti, sarà drasticamente ridotta l’emissione di CO2 nell’atmosfera; si stima una quantità di 1,2 milioni di chilogrammi di CO2, un risparmio importante durante la manifestazione e nell’utilizzo dei padiglioni.

Salone del Mobile Milano 2021, un “supersalone” green e sostenibile

Sono oltre 423 brand di ogni categoria merceologica, distribuiti in quattro padiglioni, che hanno risposto con convinzione all’appello del Salone del Mobile.Milano. Protagonista sarà un prodotto sempre più innovativo, capace di rispondere adeguatamente alle trasformazioni della struttura sociale contemporanea, al conseguente rapido cambiamento del mercato dell’arredo e alle singole esigenze di ogni cliente. Il riconoscimento dell’importanza e del valore simbolico di questo “supersalone” sarà confermato anche dalla presenza di alte autorità governative e istituzionali – prima fra tutte il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il giorno dell’inaugurazione – che, da sempre, testimoniano quanto il Salone rappresenti uno dei motori dell’economia italiana, grazie al fertile rapporto che riesce a creare tra impresa, città e territorio.

A rinforzare l’intento green di “supersalone” anche gli alberi di Forestami con un progetto ad hoc che consisterà nell’allestimento di un “bosco” di circa 100 alberi attraverso il quale i visitatori potranno giungere ai tornelli d’ingresso di Porta Est. Altri 100 alberi ad alto fusto accompagneranno poi i visitatori all’interno delle varie aree espositive e in zone living dedicate al relax. Le essenze utilizzate – tigli, frassini, querce, prugni da fiore – saranno poi piantate nelle aree di Città Metropolitana di Milano.

“Supersalone” Milano 2021, info e orari

Il commento del curatore del Salone del Mobile 2021, l’arch. Stefano Boeri: “Il “supersalone” sarà il primo grande evento fieristico italiano dopo l’esplosione della pandemia. Super perché imperdibile. Imperdibile perché vedrà per la prima volta insieme i grandi brand del design, i giovani makers, le scuole internazionali, le grandi icone del
design, i più grandi chef italiani e molti protagonisti della scena dell’arte e dell’architettura. Tutti potranno confrontare – vedendoli dal vivo – i migliori prodotti delle migliori aziende e comprarli o prenotarli dalla piattaforma web del Salone del Mobile. Ogni allestimento è stato progettato per essere riciclato o riutilizzato. In un momento difficile della nostra storia, abbiamo raccolto il coraggio, la passione e la generosità della parte migliore dell’imprenditoria e della creatività italiana. “Supersalone” è la risposta solare di una Super Italia alla lunga notte della pandemia”.

Il Salone del Mobile 2021 sarà aperto dal 5 al 10 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00 eccetto il venerdì (h.10.00-16-00). I biglietti sono disponibili online sul sito web salonemilano.it .

Ascolta Radio Gold Pavia sulle frequenze DAB+  canale 7C  a Milano e nelle province di Lodi, Monza e Brianza

Seguite Radio Gold Pavia su Facebook e Instagram

Ascolta Radio Gold Pavia in streaming 

Al minuto 20 nelle ore dispari, il giornale radio di Vivere il Pavese