adv-612
Fecondazione, al via seconda edizione Master InnovArt Università Pavia

PAVIA – Al via la seconda edizione del Master annuale di II livello in “Biologia e Biotecnologie della riproduzione: dalla ricerca alla clinica” all’Università di Pavia. È stato infatti pubblicato il bando per le iscrizioni al corso che partirà a gennaio 2023, in collaborazione con il gruppo GeneraLife. Sono 28 gli studenti della prima edizione che hanno già iniziato il loro percorso nel mondo della Procreazione medicalmente assistita (Pma): chi nei laboratori di embriologia, chi in aziende o università, in Italia o all’estero. Tutti hanno intrapreso un percorso altamente professionalizzante in un settore, quello dello studio e della cura dell’infertilità. Un problema sempre più sotto i riflettori da parte di politica e società moderne, alle prese con un lungo inverno demografico.

Secondo le stime della Società italiana di embriologia e riproduzione umana (Sierr), di embriologi si avrà un fabbisogno doppio nel giro di dieci anni. Numeri che si attestano sui 2.000 nuovi lavoratori in Italia e circa 10.000 in Europa. Inoltre, secondo il registro della procreazione medicalmente assistita dell’European Society of Human Reproduction and Embryology e dell’Istituto superiore di sanità, in Europa sono attive oltre 1.300 cliniche di Pma, di cui 300 nella sola Italia; negli Usa un bambino su 60 nasce grazie alle tecniche di Pma; in Danimarca, Israele e Giappone uno su 25; nel mondo sono più di 70 le aziende farmaceutiche e tecnologiche operanti direttamente nel campo della medicina della riproduzione.

PMA e ricerca, le stime per il 2022/2023

“Anche nella sua seconda edizione – evidenzia Maurizio Zuccotti, professore ordinario di Biologia dello sviluppo al Dipartimento di biologia e biotecnologie dell’Università di Pavia e coordinatore del Master – il Master InnovArt avrà come obiettivo quello di avvicinare i giovani a un mondo, quello della medicina della riproduzione, che può essere esplorato secondo le sue diverse sfaccettature: dai centri specializzati nel trattamento dell’infertilità, al mondo industriale a quello della ricerca di base, che sviluppa nuove soluzioni da applicare in clinica. I ragazzi che hanno concluso il corso di studi sono ora impegnati in tirocini in tutta Europa”.

“Fra i temi che abbiamo affrontato nelle lezioni tenute da esperti provenienti da tutto il mondo, alcune aperte anche al pubblico esterno con i nostri webinar – spiega Danilo Cimadomo, Science and Research Manager di GeneraLife e coordinatore del Master – oltre alle nozioni di base dell’embriologia e della medicina della riproduzione, l’applicazione dell’intelligenza artificiale, dell’automazione, della terapia genica, a questo settore. E anche quest’anno ci sarà spazio per interventi su bioinformatica, bioingegneria e biologia molecolare. A concludere la formazione ci saranno anche intere sessioni dedicate alla psicologia, al counselling e alla divulgazione scientifica”.

Iscriviti alla newsletter di Radio Gold Pavia per ricevere tutte le notizie direttamente nella tua casella di posta.

Per tutte le notizie sul tempo libero aggiornate in tempo reale cliccate sulla homepage di Vivere il Pavese

Seguite Radio Gold Pavia su Facebook e Instagram

Al minuto 20 nelle ore dispari, il giornale radio di Vivere il Pavese

Ascolta Radio Gold Pavia in streaming o sulle frequenze – Pavia Provincia: 87.9

Leggi Anche