Adoremus!, i capolavori delle Bper Banca al Museo Diocesano di Brescia

BRESCIA – In occasione del Natale il Museo Diocesano di Brescia in collaborazione con Bper Banca presenta dal 12 dicembre al 15 gennaio 2023 la mostra “Adoremus!”. Aprirà la mostra l’Annunciazione di Giovanni Battista Moroni, opera risalente alla metà del Cinquecento. La scena si svolge in penombra: il sopraggiungere dell’angelo – recante un giglio, simbolo della purezza di Maria – sorprende la Vergine intenta nella preghiera. Ogni elemento della composizione sottolinea la dimensione domestica in cui si svolge l’episodio.

La seconda sala è dedicata alla ottocentesca Annunciazione a Maria, dove la gioia è espressa dai colori vividi, dal fondo azzurro tipico delle icone russe del XIX secolo, dalla postura, dai gesti e dagli sguardi dei due protagonisti. L’annunciazione è il tema per eccellenza delle porte regali, come in questo caso: sono le porte che solo i celebranti hanno il diritto di attraversare durante la Divina Liturgia e il punto più diretto di passaggio tra il mondo terreno, dove stazionano i fedeli e quello ultraterreno, ossia l’altare nel santuario.

La terza opera è una tempera su tavola del Cinquecento della scuola veneto-cretese, raffigurante l’Adorazione dei Magi e destinata probabilmente alla devozione personale. Un esempio della produzione fiorita sulla costa dalmata e nei pressi dell’isola di Creta. L’Adorazione rappresenta il significato universale della nascita del Bambino, che prelude alla missione dell’annuncio del Vangelo.

Conclude l’esposizione la Madonna con Bambino e San Paolo di Girolamo da Romano, detto il Romanino, della metà del Cinquecento, gli anni della maturità dell’artista. Lo sguardo della Vergine e del Bambino è rivolto a San Paolo, apostolo delle genti: attraverso il suo esempio, il fedele è invitato a vivere le relazioni personali e sociali con un’autentica testimonianza evangelica di pace e di misericordia.

“Siamo davvero lieti di offrire ai visitatori una mostra particolare” – afferma Mauro Salvatore, direttore del Museo Diocesano – “un itinerario artistico di qualità fra capolavori ospiti e preziosità del nostro Museo, arricchito da musiche e versi di grande raffinatezza. Una sosta che il Diocesano vuole proporre a tutti i visitatori in occasione del periodo natalizio”.

“Il prestito di queste due importanti opere rientra perfettamente nel progetto di condivisione e sostegno della cultura che La Galleria Bper Banca persegue, offrendo al pubblico la possibilità di apprezzare alcuni capolavori della corporate collection altrimenti non visibili” – dichiara Maurizio Veggio, direttore territoriale Lombardia Est e Triveneto Bper Banca – “La collaborazione con Istituzioni, pubbliche e private, è fondamentale per creare un dialogo che stimoli la riflessione e la sensibilità sull’arte. La cultura, infatti, è determinante per ripartire insieme, sia a livello territoriale, sia a livello nazionale. In questo modo Bper Banca interpreta fino in fondo il significato del termine responsabilità sociale d’impresa”.

Iscriviti alla newsletter di Radio Gold Pavia e ricevi tutte le notizie direttamente nella tua casella di posta.

Per tutte le notizie sul tempo libero aggiornate in tempo reale cliccate sulla homepage di Vivere il Pavese

Per rimanere aggiornato sulle notizie per il Tempo Libero: https://radiogold.it/news/categoria/vivere-pavese/

Ascolta Radio Gold Pavia in streaming o sulle frequenze –  Provincia di Pavia: 87.9

Seguite Radio Gold Pavia su Facebook e Instagram

Al minuto 20 nelle ore dispari, il giornale radio di Vivere il Pavese