A San Salvatore il Natale è in anticipo per il gemellaggio con Agerola
adv-850

SAN SALVATORE – Entra nel vivo “Quante Feste”, il ricchissimo programma di eventi a San Salvatore Monferrato. Il piccolo Comune, famoso per il calore della comunità e per le attività coinvolgenti che è in grado di portare in piazza, si veste a festa fin dal mattino con un mercatino natalizio e la festa di Gemellaggio con il Comune di Agerola  e tanti altri momenti di intrattenimento.

adv-585

Chi oggi farà visita alla città della Torre infatti,  non se ne andrà a mani vuote. Il coloratissimo mercatino con tante idee regalo e i prodotti tipici agerolesi non deluderà nemmeno i palati più esigenti. Lo stand “Casa Agerola” aprirà i battenti al mattino, sfornando pane e proponendo ghittonerie, tra cui  mozzarelle e salumi tipici, per lasciare anche spazio ai dolci tipici della tradizione napoletana e ai biscotti “del gemellaggio”, nati per l’occasione.Il Piemonte risponderà con ghiotti produttori di miele, cioccolato e numerosi hobbisti che proporranno le loro creazioni fra le musiche della Banda Filarmonica di Occimiano, le canzoni napoletane suonate sul palco della piazza centrale e le numerose idee di animazione e intrattenimento previste dal mattino fino a sera.

Babbo Natale arriverà con una lunghissima slitta trainata da cavalli in compagnia di pony e asinelli che popoleranno anche il presepe vivente che nel pomeriggio ricostruirà nella via che porta alla chiesa parrocchiale una piccola e suggestiva Betlemme. L’associazione “Il Giardino di Aurora” che coordina insieme e a Comune e Parrocchia le associazioni di volontariato impegnate con idee nuove all’allestimento del presepe, accoglieranno i visitatori con attività interattive come ad esempio il cucito presso le donne del villaggio, laboratorio di biscotti per i bambini presso il fornaio e tante altre proposte che sorprenderanno. Un grande impegno per le associazioni “ex allieve salesiane”, la Compagnia TeatraleNotte Magica, Cai, Laboratorio Missionario, Associazione Norma Spagliardi e Oratorio ben riposto dopo il successo dell’iniziativa intrapresa un anno fa, novità, apprezzatissima di una festa che ogni anno viene organizzata nel fine settimana dell’Immacolata, a San Salvatore.

La giornata terminerà  al Belvedere Giovanni Paolo II con due spettacolari momenti di magia: lo show delle bandiere di luce a cura della compagnia “Guardians of the flag” (con le bandiere fluorescenti gli sbandieratori creano suggestive immagini come fiamme e arcobaleni) e il lancio simultaneo delle lanterne volanti, tradizione ormai irrinunciabile per questa magica festa natalizia.