Un make up da urlo per la notte di Halloween

La notte da brivido più attesa dell’anno è alle porte. Il conto alla rovescia è iniziato, e ora, non resta che attendere le tenebre, per vestire i panni del proprio horror alter ego.

Finte ferite, maschere stravaganti, colori dark e trucchi spaventosi. Sono tanti i travestimenti da paura per festeggiare al meglio la ricorrenza anglosassone di Halloween. E, se per l’occasione, manca l’originalità nel trasformare il proprio look ecco a voi una serie di consigli  per avere un make up spaventoso e non rischiare di passare inosservati.

Sono diversi i dettagli da osservare per truccarsi nel migliore dei modi e risultare così sorprendentemente mostruosi. Partendo dai consigli basilari, essenziale sarà l’utilizzo della matita, che rappresenterà la vostra arma vincente per realizzare piccoli e scenografici dettagli, come ossa e denti, su palpebre, guance e zigomi. Così come il glitter e l’ombretto, preferibilmente nero, prugna o rosso porpora, fondamentali per creare labbra color sangue ed evidenziare il contrasto sulla pelle pallida. Stendere, invece, il fondotinta su sopracciglia e labbra , consentirà di trasformare il viso nel volto di un teschio mentre per rendere uno sguardo ammaliante sarà necessario ingrandire i propri occhi utilizzando sfumature nere, viola e argento.

Nella notte di Halloween non c’è niente di più sensuale del classico trucco da vampira. Bisognerà iniziare, come la maggior parte dei trucchi, da una base di incarnato lunare con cipria e fondotinta, per arrivare poi agli occhi,dove dovranno essere utilizzati colori come il nero, il prugna e il grigio delimitati da un eye-liner bianco all’interno dell’occhio. Per ultime, le labbra dovranno essere assolutamente rosse, con effetti di “colatura”, per simboleggiare il sangue, da creare con matita e rossetto.

Tra gli altri trucchi tradizionali c’è quello da strega sempre gettonatissimo, e caratterizzato da ombre e colori bui che spiccano supallidi volti, ultimati da labbra che passano dal rosso sangue al viola al verde scuro.

Per essere elegantemente mostruosi non si può dimenticare lo stile zombie. Per realizzare questo make up da brivido sarà necessario fare buon uso del fondotinta o cipria, sempre bianco con sfumature che andranno dal grigio al verde. Bisognerà inoltre ricreare sbavature di rossetto per evidenziare le ferite e il sangue e terminare il trucco marcando il contorno occhi con ombretti tendenti ai colori scuri, come il nero e il viola.