L’origine dell’espressione “barba al palo”: dal mondo del calcio a quello agricolo
adv-232

RADIOGOLD – Il nostro appuntamento con il modo di dire si sofferma questa volta sulla frase “barba al palo“. L’espressione, ormai bollata come desueta, viene usata soprattutto in ambito calcistico per definire un tiro che ha sfiorato il palo della porta. Come si capisce facilmente descrive il passaggio della palla rasente il “legno” della porta con il rischio di un gol.

Questa espressione però avrebbe un’origine anche più antica da riportare al mondo agricolo. La frase infatti indicava il tentativo di impossessarsi progressivamente del terreno di un vicino spostando leggermente ma in modo progressivo i paletti che definivano i confini dei vari campi.