Al Festival di Sanremo 2022 ospite Roberto Saviano: i libri più importanti dello scrittore

SANREMO – Giovedì sera al Festival di Sanremo 2022 ci sarà un ospite importante e voluto fortemente da Amadeus, direttore artistico della kermesse musicale. Stiamo parlando del noto scrittore e giornalista Roberto Saviano. L’intellettuale sarà presente sul palco dell’Ariston con un monologo sulla strage di Capaci per onorare l’anniversario del tragico evento che vide la morte del giudice Giovanni Falcone e degli uomini che componevano la sua scorta. Da sempre attento alle tematiche legate alla mafia, è stato artefice di una vera e propria rivoluzione nel panoroma giornalistico. Passiamo in rassegna quelli che sono i libri più importanti di Saviano:

Gomorra

Gomorra è il primo libro dello scrittore uscito nel 2016 con quasi due milioni e mezzo di copie vendute in Italia e tre milioni nel resto del mondo. È un atto di accusa sulle condizioni della sua terra, un pezzo di Italia stritolata senza pietà dalla Camorra campana. Un libro che racconta cose vere sotto forma di narrazione. Saviano conosce perfettamente i meccanismi dell’organizzazione criminale ma purtroppo ha poche prove quindi utilizza la narrazione come espediente.

Sono ancora vivo

Uscito nel 2021, con Sono ancora vivo Saviano si è messo alla prova con la fumettistica affidando i disegni a Asaf Hanuka per racconatare uno degli aspetti più difficili della sua esistenza: la protezione costante che gli permette di rimanere in vita. Dipanandosi come un dialogo tra lo scrittore e il disegnatore, il libro racconta un lato inedito del giornalista.

La paranza dei bambini

Paranza è un nome che viene dal mare, nome di barche che vanno a caccia di pesci da ingannare con la luce. E come nella pesca a strascico la paranza va a cercare persone da ammazzare. Qui si racconta di ragazzi criminali che non hanno futuro, strappati ad una adolescenza tranquilla per essere gettati nella strada dalla criminalità. Appollaiati sui tetti delle città iniziano a sparare con armi semi automatiche, poi scendono in strada a seminare il panico a bordo dei loro scooter. Forse il libro più cruento di Saviano è La paranza dei bambini.

Bacio Feroce

Con questo libro dal titolo Bacio Feroce Saviano prosegue il ciclo della paranza dei bambini e torna a raccontare di bambini nati in una terra di assassini e assassinati. Disillusi dalle promesse di un mondo che non concede niente, tantomeno a loro. Narra di un possibile scoppio di una nuova guerra tra clan rivali che non hanno rispettato la pace. E’ un libro che raggiunge il suo culmine sul finale con tanto di sorpresa.

Gridalo

Arriviamo infine a Gridalo, un libro che è una mappa fatta di storie che non vogliono insegnarci niente, tantomeno a non sbagliare. Ma una cosa la pretendono: aprire gli occhi.